Come configurare Veeam per uso di media a rotazione

KB ID: 1154
Prodotto: Veeam Backup & Replication
Versione: 8.x, 9.x
Pubblicato:
Last Modified: 2018-11-13
KB Languages: EN

Challenge

Per soddisfare il requisito della regola 3-2-1 per un backup offsite, un repository  è stato puntato a dispositivo di archiviazione rimovibile (come dischi rigidi USB o dischi RDX). L'azione di scambio su un dispositivo nuovo  fa sì che i processi di Veeam Backup & Replication falliscano perché il job non riesce a trovare un file.

Cause

Per l’impostazione predefinita, Veeam Backup & Replication presume che se mancano i file recenti, il processo dovrebbe fallire. In questo modo, il lavoro fornisce una notifica che qualcosa è sbagliato invece di intraprendere alcuna azione.

Soluzione

Per un'introduzione alle opzioni di Veeam Backup & Replication per i media a rotazione, consultare la guida dell'utente. Le seguenti note presuppongono che l'opzione “This repository is backed up by rotated hard drives” sia abilitata nelle impostazioni avanzate del repository..
 

Opzioni di conservazione su repository di tipo Windows
 
Ci sono tre opzioni disponibili:

  1. Comportamento predefinito del job di backup;
  2. Comportamento predefinito del job di copia;
  3. Eliminazione di file quando i dischi vengono ruotati.
 
I job di backup creeranno sempre backup tipo active full immediatamente dopo aver ruotato i dischi. Questa opzione richiede che ogni dispositivo di memorizzazione disponga di spazio su disco sufficiente per almeno due file di backup completi.
 
Con i job di backup copy, quando viene rilevato un nuovo disco, il job creerà un backup full solo se non esistono backup validi sul disco per quel job. Se viene rilevato un set di backup esistente, il processo di backup copy creerà un file di backup incrementale che contiene la differenza tra il punto di ripristino corrente e il punto di ripristino precedente più recente su quel disco. Di conseguenza, se i dischi vengono riutilizzati frequentemente, i file di backup incrementali avranno dimensioni simili a incrementi su supporti non ruotati; se un disco contiene punti di ripristino molto vecchi, il primo avvio del backup copy incrementale potrebbe essere grande quasi quanto un backup completo.
 
Con entrambi i tipi di job, Veeam Backup & Replication tiene traccia dei punti memorizzati su tutti i dischi che sono stati utilizzati con il job. Se i punti di ripristino vecchi sono presenti sul disco corrente, vengono eliminati solo alla fine della sessione di job corrente.
 
Ad esempio, si consideri un job che crea due punti di ripristino al giorno, con i dischi scambiati una volta al giorno, un totale di tre dischi e la politica di retention impostata su 6 punti di ripristino.
  • Un job di backup Forward Incremental crea un file di backup completo e un incremento su ciascuno dei tre dischi nei primi tre giorni. Il quarto giorno, il primo disco viene riutilizzato. Viene creato un nuovo file di backup completo. Ora ci sono 7 punti su tutti i dischi, quindi la politica di retention è soddisfatta, ma il backup completo iniziale non può essere eliminato perché un file incrementale dipende da esso. Dopo aver creato un altro punto di ripristino, i due file meno recenti sul disco 1 vengono eliminati secondo la retention.
  • Anche il job di backup copy crea un file di backup completo e un file incrementale su ciascuno dei tre dischi nei primi tre giorni. Il quarto giorno, il primo disco viene riutilizzato. Viene creato un nuovo file di backup incrementale e il file incrementale più vecchio viene unito al file di backup completo.
 
Se un disco non contiene spazio sufficiente per un nuovo file di backup, il job fallirà invece di eliminare i vecchi file. Questo può essere evitato eliminando i vecchi file non appena i dischi vengono scambiati. Questo può essere fatto manualmente, tramite script pre-job o con le impostazioni del registro descritte di seguito.
 
 

Opzioni di conservazione su tutti altri tipi di repository
 
Per l’impostazione predefinita, i repository configurati per i supporti a rotazione non eliminano alcun file di backup quando i dischi vengono scambiati. Se un disco contiene un backup precedente deve essere riutilizzato, ma manca lo spazio sufficiente per i nuovi file di backup, i vecchi file devono essere cancellati manualmente o da uno script pre-job.
 
La politica di retention viene applicata, ma solo sulla catena di backup corrente. Ad esempio, si consideri un job di backup copy che crea punti di ripristino ogni ora, con i dischi scambiati una volta al giorno e il criterio di conservazione impostato su 6 punti di ripristino. Una volta che ci sono 7 punti di ripristino sul disco corrente (un file di backup completo e 6 file di backup incrementali), l'incremento più vecchio viene unito al file di backup completo in modo che sul disco vi siano 6 punti di ripristino. Il disco viene sostituito con uno nuovo e il processo si ripete. Quando viene riutilizzato il primo disco, i 6 file di backup ancora sul disco vengono ignorati. Viene creato un nuovo file di backup completo e una nuova catena di file incrementali. Alla fine della giornata, ci sono 12 punti di ripristino su disco, con solo i 6 più recenti visibili nella console Veeam Backup & Replication.
 
Un comportamento diverso è disponibile come impostazione del registro (sotto).
 

Eliminazione di file quando i dischi sono ruotati
 
Nota: Quando questa impostazione del Registro è abilitata (impostata su 3 o 5),
i job manterranno retention normalmente fino a quando rileverà la mancanza dei file disponibili in precedenza.
 
Creare questo valore sul server Veeam Backup and Replication:
 
HKLM\Software\Veeam\Veeam Backup and Replication
ForceDeleteBackupFiles (DWORD)

 
Impostare su 3 per fare in modo che il job cancelli l'intero contenuto della cartella del job di backup.
Impostare su 5 per fare in modo che il job elimini l'intero contenuto della cartella di repository, eliminando potenzialmente tutti i file appartenenti ad altri job. Si noti che se il repository di backup punta alla cartella root del volume, viene cancellato tutto il contenuto del volume.
 
Il servizio Veeam Backup Service deve essere riavviato dopo aver creato questo valore di registro. Assicurarsi che nessun job o ripristino sia in esecuzione prima di riavviare questo servizio.

Valuta la qualità di questo articolo della KB: 
3.5 out of 5 based on 95 ratings

Non riesci a trovare ciò che cerchi?

Qui sotto è possibile proporre un’idea per un nuovo articolo della knowledge base.

Richiesta nuovo contenuto