Vai all`elenco dei casi di successo >
Backup e replica dei dati del Comune di Verona sempre più rapidi e affidabili con Veeam Backup Management Suite: in caso di disaster recovery i dati sono protetti e sicuri e la business continuity è garantita
Comune di Verona

Backup e replica dei dati del Comune di Verona sempre più rapidi e affidabili con Veeam Backup Management Suite: in caso di disaster recovery i dati sono protetti e sicuri e la business continuity è garantita

Veeam Backup Management Suite è il più valido complemento all’infrastruttura già ottima di VMware, in un’ottica di business continuity e di disaster recovery; è in grado di offrire un aiuto intuitivo e di semplice utilizzo per risolvere l’operatività quotidiana ed è capace di conciliare un’interfaccia utente semplice con una notevole robustezza infrastrutturale. La soluzione è facile da utilizzare, chiara nella comprensione, solida e affidabile. Consiglio il prodotto come naturale completamento dell’infrastruttura VMware.

Azienda:

Il Comune di Verona (una delle principali città della Regione con più di 250.000 abitanti), è un’autorità pubblica municipale dove lavorano attualmente circa 2.400 persone. La Giunta del Comune di Verona è composta dal Sindaco e da dieci assessori.

Settore:

Government

Sfida:

Risolvere la concentrazione di criticità sull’infrastruttura IT tramite l’adozione di una soluzione virtualizzata, in grado di gestire un numero sempre crescente di macchine virtuali e di garantire la business continuity e il recupero totale delle VM in caso di disaster recovery.

Risultato:

  • Funzioni di reportistica decisamente avanzate
  • Ottimizzazione dell’utilizzo dello spazio su disco
  • Replica veloce e affidabile anche in caso di Disaster Recovery

Informazioni su Infracom:

Con sede a Verona e varie filiali in tutta Italia, Infracom Italia opera dal 1999 sul mercato nazionale dei servizi di telecomunicazione e data center. Con headquarter a Verona, Infracom opera con oltre 500 professionisti in 14 città italiane e con centri di competenza a Milano, Firenze e Roma. Una rete proprietaria dalla copertura nazionale di oltre 9.000 km di cavo ottico, 4 data center per un totale di 6.500 metri quadri interconnessi in alta capacità ed affidabilità, Infracom Telehouse (la più grande telehouse italiana con accesso privilegiato al MIX) il peering point italiano e la chiave per accedere al backbone internazionale, fanno di Infracom Italia un interlocutore unico in grado di proporre soluzioni su misura con standard di qualità elevati e misurabili. Infracom Italia offre un’ampia gamma di servizi, coniugando know how, asset e capacità di innovare con soluzioni che vanno dagli aspetti infrastrutturali ai servizi gestiti di rete e di data center, dalle soluzioni di telecomunicazioni integrate voce e dati alle soluzioni di outsourcing per i sistemi e le architetture informatiche delle aziende, dalle soluzioni di multimedia content delivery alle soluzioni di cloud privato e di cloud pubblico, fino al full ICT outsourcing.

La problematica dell’azienda

Il Comune di Verona è suddiviso in vari dipartimenti tra cui uno dedicato all’IT che ha il compito di gestire e monitorare i servizi interni e di e-gov in maniera efficace e all’avanguardia. Viene così offerta una serie molto ampia di servizi al cittadino, tutti fruibili tramite un apposito portale. La gestione informatica va a toccare tutti gli ambiti interni dell’azienda e ogni area viene servita da una condivisione di rete che permette lo scambio di informazioni in modo veloce e sicuro. Attualmente il sistema si compone di 100 server fisici, 140 server virtuali, 8 host VMware e 3 data center e conta circa 2.000 utenti interni e circa 2.000 accessi autenticati da parte dei cittadini, con la possibilità di accrescerne nell’immediato futuro il numero.

Per risolvere la concentrazione di criticità presenti all’interno dell’intera infrastruttura è stato strutturato il data center principale e sono stati creati due cluster VMware separati su piattaforme storage differenti.

Per gestire tutto il sistema informativo basato su standard condivisi e su un sistema di autenticazione e di autorizzazione integrato, il Comune di Verona era quindi alla ricerca di uno strumento dalle elevate potenzialità, con funzionalità di business continuity e disaster recovery, un efficiente supporto al cliente e un buon rapporto prezzo/prestazioni.

La soluzione Veeam

Il Comune di Verona ha svolto una approfondita valutazione tecnica e una indagine di mercato per individuare il miglior prodotto disponibile finalizzato a risolvere le problematiche di Backup e Disaster Recovery dell’infrastruttura virtuale. La successiva gara ha individuato vincente la soluzione proposta da Infracom Spa che da anni collabora con Veeam avendo valutato le sue soluzioni come eccellenti e adatte sia a realtà aziendali di piccole dimensioni che a contesti più grandi e complessi come questo.

Infracom ha supportato il Comune di Verona nell’adozione di Veeam Backup Management Suite, un sistema completo di gestione della virtualizzazione e protezione dei dati e una soluzione 2-in-1 per la replica e il backup potente e facile da usare per ambienti VMware e Hyper-V di tutte le dimensioni.

Veeam Backup Management Suite combina Veeam Backup & Replication e Veeam ONE in un’unica soluzione potente, economica e facile da utilizzare per la protezione dei dati e la gestione della virtualizzazione. La soluzione, sviluppata specificamente per la virtualizzazione, è in grado di aumentare la produttività e al tempo stesso ridurre i rischi quotidiani di gestione grazie al monitoraggio in tempo reale 24x7 e alle funzionalità di reportistica per la documentazione e il management.

Con Veeam Backup Management Suite Enterprise (VMware), Infracom ha fornito al reparto IT del Comune di Verona una soluzione per la gestione ottimale delle macchine virtuali in grado di evidenziare subito le snapshot non utilizzate e di correggere l’overprovisioning delle risorse risparmiando ampiamente sui costi. Importantissima è stata inoltre la possibilità di utilizzare una soluzione molto efficace che garantisse il recupero totale della macchina virtuale per una sana e oculata gestione del patrimonio informatico aziendale.

La funzionalità del prodotto si è rivelata da subito immediata e intuitiva permettendo di utilizzare in maniera autonoma lo strumento, sia per quanto riguarda l’implementazione che il successivo utilizzo. Tutto ciò ha permesso ai responsabili IT del Comune di Verona di poter scegliere le opzioni migliori per raggiungere i propri obiettivi in relazione alla loro infrastruttura e ai loro risultati di business. Inoltre, in un’ottica di business continuity e di disaster recovery, la soluzione Veeam Backup Management Suite ha offerto un aiuto concreto per le operazioni quotidiane.

”Abbiamo deciso di utilizzare la soluzione Veeam Backup Management Suite che ci ha permesso di risolvere tutte le questioni per noi più importanti, dal backup e replica dei dati in maniera rapida e affidabile, alla sicurezza nella gestione e archiviazione dei dati. Siamo quindi ora in grado di soddisfare sia le necessità di restore di file delle VM sia le funzionalità di reportistica e tutto con un supporto al cliente e un rapporto qualità/prezzo assolutamente competitivo” – Alberto Verzobio, responsabile Unità Sistemi Comune di Verona.

I risultati

Funzioni di reportistica decisamente avanzate
consente in modo facile e veloce come non mai di sapere che l’ambiente virtuale è protetto da risorse che permettono di identificare VM non protette, ottimizzare sia le performance di backup che le risorse e documentare automaticamente lo stato di backup. Le funzionalità di reportistica aiutano a ottimizzare le risorse a disposizione, ed in particolare l’utilizzo dello storage. Inoltre, l’utilizzo del virtual lab, incluso nella funzionalità On-Demand Sandbox, si è rivelato particolarmente utile per i test e per il restore senza necessità di dover modificare la rete, le impostazioni o lo storage. Il virtual lab infatti sostituisce l’ambiente di test consentendo un notevole risparmio di risorse.

Ottimizzazione dell’utilizzo dello spazio su disco
Grazie all’utilizzo della funzione Sure Backup & Replication, Veeam è in grado di effettuare il restore dei file delle VM e dei guest OS (Microsoft e Linux) dell’archivio dati del Comune di Verona in modo semplice, affidabile e veloce. L’utilizzo dello spazio per il backup è molto migliorato grazie a deduplica e compressione ed è ora possibile tenere in linea tutti i backup.

Replica veloce e affidabile anche in caso di Disaster Recovery
Entro breve il Comune di Verona attiverà anche le funzionalità di replica che garantiranno il Disaster Recovery dei sistemi critici. Ciò permetterà all’ente pubblico di potersi proporre come erogatore di servizi di DR, previsti dalle normative sulla sicurezza nella Pubblica Amministrazione, ad altri comuni e aziende.

Rating: 4 / 5 ( 6 votes cast)

Perché Veeam?

Provalo subito

Come acquistare

Perché scegliere le soluzioni Veeam

Veeam Availability Suite
gratuita di 30 giorni
Licenze e modalità di acquisto