Numero telefonico per le vendite: +33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET | ENG, DEU, FRA, RUS
Italiano

Novità di Veeam Agent for Linux 2.0.1?

Il NUOVO Veeam® Agent for Linux 2.0.1 funziona con la Veeam Availability Suite™ 9.5 Update 3a per offrire l’Availability per TUTTI i carichi di lavoro — virtuali, fisici e cloud — da un’unica console di gestione, ampliando la posizione di leadership di Veeam dalla migliore soluzione per VMware vSphere e Microsoft Hyper-V all’Availability numero 1 per qualsiasi tipo di app, dati o cloud.

Tutte le novità di Veeam Agent for Linux 2.0.1:

Come risultato dei continui studi del reparto Ricerca e Sviluppo e in risposta al feedback dei clienti, Veeam Agent for Linux 2.0.1 include decine di miglioramenti e correzioni di bug e alcune funzionalità aggiuntive, tra cui il backup active full manuale tramite CLI e un maggior numero di sistemi operativi supportati.

Integrazione del supporto per le seguenti distribuzioni:

  • Oracle Linux (UEK) R4 U6, R4 U7
  • Oracle Linux (RHCK) 7.5
  • CentOS 7.5
  • RedHat Enterprise Linux 7.5
  • Ubuntu 18.04
  • Fedora 27, 28
  • openSUSE Leap 15
  • SLES for SAP 11 SP4 - 12 SP3

Fai clic qui per un elenco completo degli ambienti supportati da Veeam Agent for Linux.

Funzionalità introdotte con Veeam Agent for Linux v2:

Gestione integrata per Veeam Agent for Linux in Veeam Backup & Replication 

Veeam Agent for Linux v2 si integra direttamente con Veeam Backup & Replication™ consentendo agli utenti di gestire la funzionalità di backup per i carichi di lavoro fisici basati su Linux, istanze cloud pubbliche e macchine virtuali (VM) attraverso un’unica console. La gestione degli agenti completamente integrata offre agli utenti:

  • Implementazione e gestione centralizzata degli agenti: assicurati che i computer Linux siano sempre disponibili con la gestione centralizzata e l'implementazione dei carichi di lavoro Veeam Agent for Linux attraverso i gruppi di protezione basati sul discovery automatizzato. 
  • Un’unica console di gestione per i carichi di lavoro virtuali e basati su agenti: mantieni un completo controllo e una piena visibilità di tutti i carichi di lavoro VMware, Hyper-V e Linux in modo nativo tramite la console di Veeam Backup & Replication e gestisci facilmente le attività di backup e ripristino basate su agenti indipendentemente da dove risiedono. 

Backup direttamente su un repository di Veeam Cloud Connect

Veeam Agent for Linux v2 si integra con Veeam Cloud Connect per il backup degli agenti off-site senza dover ricorrere a costose e complesse soluzioni per la realizzazione e la gestione di un'infrastruttura off-site. L’integrazione con Veeam Cloud Connect offre le seguenti opzioni: 

  • Backup direttamente su un repository cloud: Veeam Agent for Linux offre una modalità rapida, sicura e completamente integrata per inviare i file di backup direttamente in un repository di Cloud Connect in hosting presso uno dei numerosi provider di servizi Veeam. 
  • Ripristino granulare da un repository cloud: è possibile eseguire il ripristino a livello di singolo file e di volume direttamente da un backup archiviato all’interno del repository cloud senza dover prima richiamare l’intero backup on-premises. 
  • Ripristino bare-metal da un repository cloud: Veeam Recovery Media aggiornato ti consente di connetterti al tuo provider di servizi, selezionare il punto di ripristino che serve e ripristinare l’intero computer sullo stesso hardware o su uno diverso.

Supporto per Scale-out Backup Repository Veeam

Veeam Agent for Linux v2 consente di semplificare la gestione dei job di backup Linux e spendere meno per lo storage sfruttando lo Scale-out Backup Repository™ di Veeam. Scale-out Backup Repository di Veeam — parte integrante di Veeam Backup & Replication™ — crea un singolo pool virtuale di storage di backup a cui assegnare i backup, per avere la libertà di estendere facilmente la capacità in base alle esigenze, semplicemente aggiungendo al pool ulteriori dispositivi di storage.

Crittografia lato sorgente

Veeam Agent for Linux v2 consente di crittografare i dati di backup Linux alla sorgente, prima ancora che lascino il computer, proteggendo quindi i dati sia durante il trasferimento che alla destinazione finale, su qualsiasi target di backup, il tutto senza alcun impatto negativo sulle prestazioni di backup. 

Altri miglioramenti 

Veeam Agent for Linux v2 include inoltre diverse funzionalità e miglioramenti aggiuntivi. Qui sotto sono riportati i più importanti: Tutti i miglioramenti sono disponibili in tutte le edizioni di prodotto, inclusa l’edizione Free. 
Snapshot driver 

Driver predefinito. Lo snapshot driver veeamsnap è ora disponibile come modulo kernel precompilato con firma digitale per fornire: 

  • Installazione più rapida e robusta — nessuna compilazione di codice sorgente è prevista al momento dell’installazione del prodotto 
  • Sicurezza migliorata — nessuna necessità di pre-installare un compilatore e altri strumenti di sviluppo sui computer in produzione 
  • Compatibilità migliorata — i moduli kernel con firma digitale sono c ompatibili con UEFI SecureBoot 

I moduli precompilati sono disponibili per le seguenti distribuzioni:

  • CentOS 6,7 
  • RedHat Enterprise Linux 6,7 
  • SUSE Linux Enterprise Server 11 SP4, 12 SP1-SP3 
Certificazioni e partnership
SUSE SolidDriver. Veeam ha aderito al programma SolidDriver per garantire che il modulo kernel sia conforme agli standard seguenti — compatibilità, capacità di supporto e usabilità.  
Backup 
Ottimizzazioni del motore di backup. L’ulteriore ottimizzazione del motore di backup migliora le performance e la stabilità dei job di backup.
Dispositivo di ripristino 
Copia i file di configurazione sui Recovery Media. Quando si creano dei Recovery Media è possibile includere qualsiasi file che può essere importante durante il ripristino bare metal, inclusi ad esempio i file di configurazione di rete o storage. 
Supporto piattaforme 
Supporto per altre distribuzioni Linux. Supporto per SUSE Linux Enterprise Server (SLES) 12 SP3, Debian 9 e Ubuntu 17.10