Numero telefonico per le vendite: +33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET | ENG, DEU, FRA, RUS
White paper

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Scott Lowe, Partner and Co-founder, ActualTech Media

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware
Pubblicato: Febbraio, 2014

Spesso gli amministratori vSphere evitano la virtualizzazione di Microsoft Exchange poiché si preoccupano dell'impatto che potrebbe avere sull'ambiente virtuale. La buona notizia è che anche gli ambienti Exchange possono essere virtualizzati in modo facile e sicuro.

Entrambi gli amministratori di vSphere ed Exchange potranno avvalersi dei suggerimenti offerti qui. Leggete questo white paper per trovare le risposte alle domande come ad esempio:

  • È meglio avere meno macchine virtuali più grandi o numerose macchine virtuali più piccole?
  • Quali strumenti sono disponibili per garantire un'esecuzione di Exchange a livelli massimi di performance?
  • Per quale motivo è importante evitare l'overprovisioning dei server di Exchange in un ambiente virtuale?

Spesso gli amministratori vSphere evitano la virtualizzazione di Microsoft Exchange poiché si preoccupano dell'impatto che potrebbe avere sull'ambiente virtuale. La buona notizia è che anche gli ambienti Exchange possono essere virtualizzati in modo facile e sicuro.

Entrambi gli amministratori di vSphere ed Exchange potranno avvalersi dei suggerimenti offerti qui. Leggete questo white paper per trovare le risposte alle domande come ad esempio:

  • È meglio avere meno macchine virtuali più grandi o numerose macchine virtuali più piccole?
  • Quali strumenti sono disponibili per garantire un'esecuzione di Exchange a livelli massimi di performance?
  • Per quale motivo è importante evitare l'overprovisioning dei server di Exchange in un ambiente virtuale?
Informazioni sull'autore