+33 (805) 080 476 | 08:30 - 18:30 CEST
IT

Backup e ripristino di Google Cloud

Backup e ripristino nativi di Google, progettati per la semplicità, la scalabilità, i risparmi e la sicurezza

IMPLEMENTA GRATIS ORA

Esegui il backup di 10 istanze di Compute Engine GRATIS

N.1 del backup di Google Cloud

Il NUOVO Veeam® Backup for Google Cloud Platform v2 offre il backup e il ripristino completamente automatizzati e nativi di Google per proteggere e gestire facilmente tutti i dati della Google Cloud Platform (GCP). Utilizzando snapshot nativi, backup verso più classi di object storage e opzioni di ripristino flessibili, puoi eliminare il rischio di perdita di dati, anche su larga scala, per tutti i tuoi dati GCP, conseguendo al contempo notevoli risparmi.

Backup di Google Cloud semplice ma potente

La massima semplicità di configurazione

Semplifica il backup di Google Cloud con l'automazione basata su policy di snapshot e backup nativi.

Ripristino rapido e flessibile

Ottieni RTO prossimi allo zero, da intere istanze a singoli file e cartelle.

Storage di archiviazione a costi più contenuti

Controlla i costi del cloud raggiungendo gli obiettivi di retention e conformità.

Sicurezza e conformità maggiori

Soddisfa le best practice di Google Cloud per proteggere i tuoi dati da ransomware e minacce informatiche.

Un'unica piattaforma

Gestisci centralmente il backup di Google Cloud con altri ambienti cloud, virtuali, fisici, SaaS e Kubernetes.

Cloud Mobility

Esegui il backup, ripristina e migra negli ambienti cloud, virtuali e fisici.

Nativo. Conveniente. Sicuro. Predisposto per l’ibrido.

Nativo di Google

Utilizza snapshot nativi per ottenere RPO estremamente ridotti senza dover ricorrere ad agenti.

Configurazione semplice

Implementa facilmente da GCP Marketplace per iniziare a proteggere i dati in pochi minuti.

Completamente automatizzato

Proteggi senza sforzo tutti i tuoi dati, anche su larga scala, con automazione ed etichette basate su policy.

Ripristino rapido

Supera rapidamente qualsiasi perdita di dati con opzioni di ripristino flessibili a livello di istanza, volume e file.

Calcolo dei costi

Evita la spesa eccessiva per il cloud, raggiungendo al contempo gli SLO, con il primo calcolo dei costi del settore.

Tiering a basso costo

Esegui automaticamente il tiering degli snapshot in storage a basso costo per la retention e la conformità.

Tra progetti/regioni

Isola i backup dalla produzione per proteggere i dati dalle minacce interne ed esterne.

Verifiche dell'autorizzazione

Convalida e ripara facilmente le autorizzazioni IAM nel cloud per le operazioni di backup e ripristino.

API RESTFul

Integra e automatizza il backup di Google Cloud con altri flussi di lavoro e applicazioni.

Mobilità di dati e applicazioni

Portabilità dei dati illimitata tra GCP, on-premises e altri cloud pubblici.

Predisposto
per il multi-cloud

Centralizza il backup di Google Cloud su una singola piattaforma insieme ai tuoi altri carichi di lavoro1.

Ultima release

Predisposto per il multi-cloud

Centralizza il backup di Google Cloud su una singola piattaforma insieme ai tuoi altri carichi di lavoro1.

Storage di archiviazione a costi più contenuti

Esegui automaticamente il tiering dei backup nativi di Google su Google Cloud Archive Storage per ottenere il costo di retention più basso.

API RESTful

Collegati, integra e gestisci in modo sicuro il backup di Google Cloud con le tue applicazioni e i tuoi flussi di lavoro.

1 Se abbinato a Veeam Backup & Replication™ v11a o versioni successive

Come funziona

  • Automatizza snapshot e backup
  • Ripristina all'interno di GCP
  • Ripristina all'esterno di GCP
  1. Automazione basata su policy degli snapshot e dei backup
  2. Tiering dei backup nelle classi object storage di Google Cloud 
  1. Ripristino completo di un'istanza o di un volume di Compute Engine sul posto o al di fuori da uno snapshot
  2. Ripristino completo di un'istanza o di un volume di Compute Engine sul posto o al di fuori da un backup in object storage
  3. Ripristino a livello di file da uno snapshot
  4. Ripristino a livello di file da un backup in object storage
  1. Backup Copy Job (copia del backup) nel repository di backup on-premises
  2. Instant VM Recovery
  3. Ripristino su una VM on-premises
  4. Direct restore to AWS o Microsoft Azure

* Richiede Veeam Backup & Replication v11 o versioni successive

Pacchetti e prezzi

  Veeam Backup for Google Cloud Platform
Veeam Backup & Replication
  Una soluzione indipendente per il backup e il ripristino dei carichi di lavoro di Google solo all'interno di Google La soluzione n.1 di backup e ripristino per la protezione e la gestione dei dati ibridi e multi-cloud unificati

Backup e ripristino di Google Cloud

   
Controllo dei costi del cloud    
Sicurezza e conformità    
Portabilità dei dati illimitata    
Gestione ibrida/multi-cloud    
Veeam Backup for Google Cloud Platform è disponibile esclusivamente tramite GCP Marketplace in entrambe le edizioni, gratuita e BYOL, distribuite nella stessa pagina.

Standalone

Free Edition

GRATIS

 

 

 

 

Backup di 10 istanze VM GRATIS
Supporto email su base "best effort"

Standalone

Edizione BYOL

$40 USD

per istanza VM all'anno

Backup e ripristino solo in GCP
Supporto Production 24/7

Cloud ibrido/multi-cloud

Edizione BYOL

VUL

Licenze trasportabili

Backup e ripristino di qualsiasi cosa, ovunque
Supporto Production 24/7

Unifica il backup e il ripristino di Google Cloud con gli altri carichi di lavoro

Veeam Backup & Replication

Un'unica piattaforma gestisce centralmente il backup di Google Cloud con altri ambienti cloud, virtuali, fisici, SaaS e Kubernetes, nell'ambito di una singola e potente interfaccia

Backup as a Service (BaaS) per Google Cloud Platform

Domande frequenti

Come si esegue il backup di Google Cloud?

Quando si discute di come eseguire il backup dei dati di Google Cloud Platform, siamo principalmente interessati agli strumenti nativi su cloud che ci consentono di proteggere le istanze del Compute Engine (ovvero, dove vengono eseguite le VM) con snapshot nativi di Google.

Sono disponibili dei servizi nativi che consentono di eseguire il backup delle istanze di Google Engine e molti fornitori offrono approcci basati su agenti per i backup di Google Cloud Platform. Tuttavia, la protezione dei dati nel cloud non è sempre semplice e l'utilizzo di metodi di backup limitati o legacy può presentare delle problematiche.

Anzitutto, gli snapshot delle istanze di Google Compute Engine non sono backup reali e non possono essere utilizzati per la retention e il ripristino dei dati a lungo termine. Anche gli snapshot obsoleti sono costosi da conservare in Google Cloud Storage per più di qualche giorno. Lo scripting manuale per la pianificazione automatica degli snapshot per le istanze di Google Cloud può diventare rapidamente molto complesso, soprattutto in ambienti di grandi dimensioni.

In secondo luogo, gli approcci basati su agenti per i backup di Google Cloud Platform non sono l'opzione migliore poiché gli agenti richiedono un'implementazione ad alta intensità di risorse. Sono difficili da scalare in modo appropriato e richiedono spazio aggiuntivo per il Compute Engine.

Veeam Backup for Google Cloud Platform può creare e gestire automaticamente snapshot e backup delle istanze di Compute Engine (e dei dischi collegati), inclusa la configurazione delle macchine virtuali (VM). Le catene di backup possono essere create con backup a livello immagine o con snapshot. Anzitutto, viene creato uno snapshot completo, quindi ogni snapshot successivo conterrà solo modifiche incrementali. Veeam non utilizza agenti per eseguire il backup di Google Cloud. Verranno invece implementate istanze temporanee, chiamate worker, solo per il tempo necessario a generare i dati dell'immagine di backup Veeam dallo snapshot o per eseguire un ripristino.

I backup a livello immagine possono includere backup full e incrementali dei dati di Google Cloud Platform.

È possibile eseguire il tiering e l'archiviazione di snapshot e backup in Google Cloud Storage. Tieni presente che è sempre una buona pratica separare i backup dall'ambiente di produzione. Veeam Backup for Google Cloud Platform supporta il tiering dei dati sia tra progetti che tra regioni, semplificando la protezione dei backup.

In termini di ripristino, Veeam Backup for Google Cloud Platform può ripristinare i file sia da snapshot che da backup, rendendo il ripristino a livello di file veloce e on-demand. Durante il ripristino, si avvierà un'istanza worker che si collegherà a un point-in-time all'interno dello snapshot o del backup di Google Cloud, fornendo una console web e un file system in cui è possibile sfogliare e ripristinare qualsiasi file desiderato. All'interno della Google Cloud Platform è possibile eseguire il ripristino completo e a livello di file in pochi secondi.

Google Cloud Platform dispone di un servizio di backup?

Oltre a garantire la sicurezza e la protezione dell'infrastruttura di Google Cloud Platform sottostante, Google Cloud Platform fornisce metodi nativi per l'esecuzione dei backup delle istanze di Google Compute Engine. Questi metodi includono la funzionalità per creare snapshot del disco persistenti o immagini della macchina. Le catene di snapshot includono snapshot incrementali completi e conseguenti. È anche possibile creare una pianificazione per l'esecuzione di snapshot regolari dei dati di Google Cloud Platform.

Gli strumenti nativi di Google Cloud Platform ti consentono anche di creare file immagine full e incrementali di una VM specifica.

Una volta creati gli snapshot o le immagini della VM, viene utilizzato il comando (cp) per trasferire questi file dalla produzione a Google Cloud Storage.

Questi metodi sono utili per ambienti con una scala molto ridotta o designati a scopo di test. Tuttavia, per ambienti di produzione più grandi, in cui il rispetto degli accordi sul livello di servizio (SLA) è fondamentale, può essere necessario disporre di strumenti diversi per garantire una solida strategia di backup e ripristino per Google Cloud Platform. Gli snapshot e le immagini da soli non sono una soluzione ottimale quando è necessaria una retention più lunga o è necessario archiviare snapshot obsoleti per più di pochi giorni, poiché questa può diventare rapidamente un'operazione costosa. Inoltre, gli snapshot non vengono isolati automaticamente dall'ambiente di produzione. Ciò può creare rischi per la sicurezza e la perdita di dati in caso di disastro. Infine, se il tuo ambiente Google Cloud Platform è destinato a crescere, hai bisogno di opzioni di ripristino più approfondite che devono includere opzioni di ripristino e pianificazione a livello di file che non siano solo per gli snapshot.

Come possiamo aiutarti?

Vendite

Ottieni un preventivo senza impegno e scopri di più su Veeam Software

Assistenza tecnica

Trova le risposte alle tue domande con la documentazione tecnica di Veeam

Forum R&S Veeam

Ottieni aiuto per i prodotti e il software Veeam

Richiedi una demo personalizzata

Con l'invio, accetti che le tue informazioni personali siano gestite in conformità con i termini delle Disposizioni sulla privacy di Veeam.
Con l'invio, accetti di ricevere informazioni su prodotti ed eventi Veeam e accetti che le tue informazioni personali siano gestite in conformità con i termini delle Disposizioni sulla privacy di Veeam.
Thank you for your interest in Veeam products!
We've sent a verification code to:
  • Incorrect verification code. Please try again.
An email with a verification code was just sent to
Didn't receive the code? Click to resend in sec
Didn't receive the code? Click to resend

ty icon

Thank you!

We have received your request and our team will reach out to you shortly.

OK

error icon

Ops! Qualcosa è andato storto.

Riprova più tardi.