https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbWljcm9zb2Z0LWV4Y2hhbmdlLXJlY292ZXJ5Lmh0bWwiLCJoYXNoIjoiZmE4YzNlNTItODE1NS00MTc0LWE3MzktZmQzNTYyOTFlZThmIn0
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam Explorer for
Microsoft Exchange

  • Sfoglia e cerca direttamente dal backup
  • Ripristino granulare di oggetti Exchange
  • Esporta caselle di posta e cartelle
  • Parte di Veeam Backup & Replication
SCARICA LA PROVA

Funzionalità completa per 30 giorni

Visibilità istantanea e ripristino granulare in un solo strumento

Il ripristino di Microsoft Exchange e l’eDiscovery non sono mai stati così facili!

Ottieni visibilità completa sui backup di Microsoft Exchange, esegui ricerche granulari avanzate e ripristina rapidamente singoli oggetti di Exchange, archivi online, oggetti eliminati in modo permanente e altro con Veeam® Explorer™ for Microsoft Exchange. Una tecnologia rivoluzionaria che fornisce la visibilità immediata all'interno dei backup di Exchange, il ripristino granulare di singoli oggetti e opzioni di eDiscovery facili da usare, il tutto senza ripristinare il database completo o l'intero server Exchange.

  • Esegui il ripristino di elementi della casella di posta Exchange persi o danneggiati nella loro posizione originale.
  • Esporta caselle di posta Exchange e cartelle pubbliche come file di cartelle personali (.pst).
  • Esegui l’eDiscovery di Exchange e ricerche legali a livello di intera organizzazione con funzionalità come i report di esportazione e la stima delle dimensioni dell’esportazione.
  • Sfoglia, cerca ed esporta selettivamente oggetti Exchange (ad es. email, caselle di posta, note, contatti, ecc.) direttamente dai backup Veeam delle macchine virtuali Exchange o dai file EDB.

Ripristino a livello di elemento applicativo

Cerca e ripristina solo gli oggetti che ti servono quando ne hai più bisogno

Con Veeam Explorer for Microsoft Exchange non è necessario eseguire il provisioning dello storage o ripristinare interi archivi di caselle di posta. Basta scegliere i server Exchange e ripristinare i punti che interessano e Veeam Explorer presenterà il contenuto dei backup delle caselle di posta per la navigazione, la ricerca e l'esportazione.

  • Trova e ripristina elementi di Exchange da un backup Veeam precedente o da un file EDB, sia che un'e-mail sia stata accidentalmente cancellata da un utente, sia che gli elementi del calendario o i contatti siano andati persi dopo la sincronizzazione con un dispositivo mobile.
  • Archivia un'intera casella di posta di Exchange da un qualsiasi momento temporale in un file .pst per garantire un trasferimento regolare e completo se i dipendenti lasciano il lavoro o lo cambiano.
  • Utilizza Veeam Explorer for Microsoft Exchange sui tuoi normali backup Veeam, anche quelli creati anni fa, senza bisogno di backup o metadati speciali.
  • Concentrati sugli elementi di Exchange necessari per le indagini interne o esterne per un’eDiscovery semplice e fluida.

Funzionalità avanzate per il ripristino granulare

Ripristino semplice, anche per gli oggetti che pensavi fossero persi per sempre

Oltre al ripristino granulare di base, è anche possibile eseguire operazioni avanzate come il ripristino di oggetti cancellati che si pensavano persi per sempre. Inoltre, è possibile cercare e ripristinare elementi della casella di posta di un archivio online e consentire facilmente agli operatori dell'help desk di ripristinare gli oggetti della casella di posta di Exchange con un clic, guidati da un portale di ripristino basato sul Web.

eDiscovery semplice e fluida

Accelera l’eDiscovery con la reportistica e la stima
 

La reportistica completa per Exchange specifica cosa è stato esportato e da dove, oltre a quali criteri di ricerca sono stati utilizzati. La stima prevede la quantità di risultati della scoperta in base ai criteri di ricerca per aiutarti nel processo di progettazione durante la creazione delle query di eDiscovery in Exchange.

Funzionalità in evidenza: Ripristino

Domande frequenti

Veeam Backup & Replication fornisce backup consistenti a livello applicativo con Microsoft Exchange?

SÌ. Veeam Backup & Replication™ crea backup a livello immagine consistenti a livello applicativo di Microsoft Exchange sfruttando il VSS, assicurando il corretto ripristino delle applicazioni e dei servizi business-critical e consentendo scenari di ripristino specifici dell’applicazione. 

In base alle limitazioni di Microsoft, le applicazioni non possono essere congelate per più di 60 secondi (20 secondi per Microsoft Exchange). Se il writer VSS di Microsoft mantiene i dati delle applicazioni congelati più a lungo di questo periodo, si verifica un timeout di elaborazione VSS e Veeam Backup & Replication non riesce a creare un backup consistente a livello transazionale della VM. Il timeout di elaborazione VSS è un problema comune per applicazioni altamente transazionali come Microsoft Exchange.

Per superare questa limitazione, Veeam Backup & Replication utilizza la tecnologia degli snapshot VSS persistenti per il backup delle VM di Microsoft Exchange. Se Microsoft Exchange deve essere congelato per un periodo di tempo più lungo di quello consentito, Veeam Backup & Replication esegue automaticamente il failover sul meccanismo di snapshot VSS persistente.

Il backup delle VM di Microsoft Exchange viene eseguito nel modo seguente:

  1. Veeam Backup & Replication attiva il framework Microsoft VSS per preparare Microsoft Exchange sulla VM per il backup.
  2. Il writer Microsoft VSS tenta di mettere in quiescenza Microsoft Exchange.
  3. Se il writer Microsoft VSS non riesce a mettere in quiescenza Microsoft Exchange entro il periodo di tempo consentito, il controllo viene passato al writer VSS nativo di Veeam. Il writer VSS di Veeam mantiene l’operazione di congelamento per il tempo necessario.
  4. Dopo che i dati di Microsoft Exchange vengono portati in uno stato di consistenza, il controllo viene passato al provider Microsoft VSS. Il framework Microsoft VSS crea uno snapshot VSS persistente per i dischi VM ad eccezione del disco della VM di sistema.
  5. La sessione del job procede come al solito.
  6. Al termine dell'operazione di backup, Veeam Backup & Replication avvia Microsoft VSS per rimuovere lo snapshot VSS persistente sulla VM di produzione. Rimane lo snapshot VSS persistente che mantiene la consistenza dei dati dell’applicazione all’interno del backup della VM creato.
  7. Durante l’intero ripristino della VM, Veeam Backup & Replication ripristina i dati dal backup e riporta i dischi della VM allo snapshot VSS persistente all'interno del backup. Di conseguenza, la VM di Microsoft Exchange viene ripristinata dal backup in uno stato consistente senza perdita di dati.
Veeam Explorer for Microsoft Exchange consente di ripristinare ed esportare oggetti di Microsoft Exchange dai backup creati in Veeam Backup & Replication e Veeam Backup for Microsoft Office 365.

Per eseguire il ripristino di una singola casella di posta, più caselle di posta, cartelle ed elementi, è sufficiente:

  1. Lanciare il wizard per i ripristini
  2. Specificare le impostazioni di connessione (on-premises o Exchange Online)
  3. Specificare la casella di posta di destinazione e l'account di dominio
  4. Specificare il server e la cartella delle caselle di posta di destinazione
  5. Specificare le opzioni di ripristino
Che tipo di replica di Microsoft Exchange fornisce Veeam?
L’accelerazione WAN integrata di Veeam per la replica direttamente dal backup rende la replica del backup di Exchange su WAN o su connessioni lente fino a 50 volte più veloce, riducendo fino a 20 volte il consumo di banda rispetto alla copia di dati grezzi. 

Come possiamo aiutarti?

Vendite

Ottieni un preventivo senza impegno e scopri di più su Veeam Software

Assistenza tecnica

Trova le risposte alle tue domande con la documentazione tecnica di Veeam

Forum Community Veeam

Ottieni aiuto per i prodotti e il software Veeam