https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9mYXN0c2NwLWZvci1taWNyb3NvZnQtYXp1cmUtYW5kLW5ldy12ZWVhbS1tYW5hZ2VtZW50LXBhY2stdjgtZm9yLXN5c3RlbS1jZW50ZXIuaHRtbCIsImhhc2giOiJmMTk0ZGQ2NC1mZGZmLTQ1MTQtOWZlNy1jZmMwZGY5ODljMTYifQ
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam lancia Veeam FastSCP for Microsoft Azure e il nuovo Veeam Management Pack v8 for System Center

Veeam FastSCP for Microsoft Azure, l’ultima soluzione che si aggiunge al portfolio dei tool gratuiti di Veeam, garantisce copie sicure dei file verso e da macchine virtuali Azure, mentre il nuovo Veeam Management Pack v8 semplifica la pianificazione delle risorse e l’adozione dei cloud ibridi

Milano, 5 Maggio 2015:  Veeam® Software, innovativo fornitore di soluzioni per l’alta disponibilità dei Data Center Moderni (Availability for the Modern Data Center™), annuncia due nuove soluzioni, Veeam FastSCP™ for Microsoft Azure e Veeam Management Pack™ (MP) v8 for Microsoft System Center, per aiutare i clienti ad integrare con più facilità il cloud ibrido di Microsoft nella propria strategia IT. Entrambi i prodotti sono già disponibili in versione Beta. Veeam consentirà inoltre di dare una prima occhiata a Veeam FastSCP for Microsoft Azure e a Veeam Management Pack v8 for System Center al Microsoft Ignite (Stand N.114), evento che si terrà dal 4 all’8 maggio 2015 a Chicago, Illinois.

Veeam FastSCP for Microsoft Azure si aggiunge al portfolio dei tool gratuiti che Veeam ha messo a disposizione della comunità IT negli ultimi anni, che comprende anche Veeam Endpoint Backup™ FREE, Veeam Backup™ Free Edition, Veeam ONE™ Free Edition e Veeam Task Manager per Hyper-V. Veeam FastSCP for Microsoft Azure semplifica e accelera l’utilizzo dei cloud ibridi da parte di organizzazioni grandi e piccole.

Quest’ultimo tool GRATUITO, progettato per amministratori e sviluppatori IT che si servono di Azure, assicura:

  • Copia di file semplice da utilizzare, affidabile, e veloce da eseguire: la soluzione garantisce semplici copie di file tra macchine on-premises e VM in Azure.   
  • Copia di file sicura: la soluzione trasferisce i dati su HTTPS, non richiedendo quindi un tunnel VPN tra l’ambiente on-premises ed Azure.
  • Programmazione automatica delle operazioni di copia dei file: possono essere configurate delle operazioni (job) di copia dei file programmate per realizzare periodicamente delle copie verso e da macchine virtuali Azure, per supportare gli IT manager nella gestione più facile e sicura. 
  • Nessuna necessità di scripting: bastano pochi click in un’interfaccia utente guidata per il setup delle operazioni, per cui non è necessaria alcuna conoscenza di linguaggi scripting.

“Grazie alla stretta integrazione con Azure, Veeam è in grado di offrire soluzioni che aiutano i nostri partner ad ampliare i loro modelli di business e a mantenere la promessa del cloud ibrido che facilita la transizione verso il cloud,” sostiene Doug Hazelman, Vice President Product Strategy di Veeam. “Veeam FastSCP for Microsoft Azure è un perfetto esempio dell’investimento di Veeam nella crescita dell’ecosistema Azure e dei nostri continui sforzi nel fornire alla comunità IT innovazioni rivoluzionarie.”   

Veeam FastSCP for Microsoft Azure non richiede altri software o acquisti e, pur essendo un tool semplice, elimina numerosi ostacoli, come i problemi di connessione e le criticità della gestione, al trasferimento dei dati tra ambienti on-premises e macchine virtuali Azure. Questo tool facilita inoltre l’adozione di Azure limitando uno dei principali ostacoli all’utilizzo del cloud pubblico, ovvero la mancanza di soluzioni valide capaci di copiare con facilità i file verso e da macchine virtuali Azure.

“Con Veeam FastSCP for Microsoft Azure, Veeam sta spianando la strada a clienti e partner per l’adozione di architetture di cloud ibrido,” dichiara Vibhor Kapoor, Director Product Marketing, Microsoft Azure. “Veeam FastSCP for Microsoft Azure, insieme a Veeam Cloud Connect per Service Provider in Azure Marketplace, rappresenta un contributo significativo alla comunità Azure, dal momento che permette a clienti e partner di integrare facilmente il cloud ibrido Microsoft nelle loro strategie IT globali.”

“La convenienza economica e l’agilità delle piattaforme cloud storage le ha rese un target molto invitante per il backup, il ripristino e persino il disaster recovery,” afferma Phil Goodwin, research director di IDC. “La sfida più grande resta quella di trasferire dati verso e dal cloud in maniera affidabile, semplice ed economica. Veeam FastSCP for Microsoft Azure è progettato per garantire queste caratteristiche in un ambiente Microsoft Azure.”

L’altra nuova release, Veeam Management Pack v8 for Microsoft System Center, sviluppa ulteriormente le funzionalità di monitoraggio avanzato, gestione degli alert, e di reportistica grazie al supporto per le ultime piattaforme hypervisor on-premises e a nuovi strumenti di pianificazione per cloud ibrido.   

Le nuove funzionalità principali di Veeam MP v8 sono le seguenti:

  • Report globale sull’infrastruttura: un nuovo report di sintesi sull’infrastruttura fornisce un’unica panoramica di alto livello dell’infrastruttura virtuale. Comprendendo le densità raggiunte per parametri come l’over-provisioning della memoria, il report semplifica il processo di determinazione e comunicazione dello stato generale e dell’efficienza del sistema IT ai business manager.
  • Pianificazione migliorata per cloud ibrido: visto che i provider di cloud pubblico continuano ad innovare e a fornire soluzioni di cloud pubblico di livello enterprise, le aziende incominciano ad adottare il cloud ibrido, una combinazione di cloud privato e cloud pubblico. Per le aziende che cercano di estendere le loro operazioni al cloud ibrido, Veeam MP v8 include analisi avanzate dei carichi di lavoro on-premises e prevede le adeguate risorse Iaas necessarie per far girare quei carichi di lavoro in un cloud pubblico, tra cui la nuova serie di macchine virtuali Azure D.
  • Reportistica per backup in cloud: Veeam MP v8 estende l’attività di reportistica ai backup basati sui sistemi Azure gestiti da Veeam Cloud Connect per i Service Provider.

“Veeam Management Pack mette gli IT manager in condizione di prendere decisioni fondate su dati quantificabili e accurati,” aggiunge Hazelman. “L’ultima versione di Veeam MP rende possibili dei cicli di pianificazione ancora più brevi e consente di mettere in bilancio con precisione le risorse legate all’on-premise e al cloud ibrido necessarie per guidare le applicazioni aziendali e le infrastrutture.”

Veeam FastSCP for Microsoft Azure e il nuovo Veeam Management Pack v8 for System Center saranno disponibili a partire da Q3 2015. Le registrazioni per la versione public beta di entrambi i nuovi prodotti sono già aperte. Veeam FastSCP for Microsoft Azure versione public beta è disponibile al sito http://go.veeam.com/azure, mentre Veeam Management Pack v8 for System Center al sito http://go.veeam.com/mp-v8-beta-it.

Risorse

VeeamON 2015: The World’s Premier Data Center Availability Event, avrà luogo tra il 26 e il 29 Ottobre 2015 presso l’Aria Resort e Casino a Las Vegas, NV. Per il secondo anno consecutivo, Veeam riunirà esperti leader del settore, clienti e partner che avranno modo di apprendere come rendere veramente possibile l’Always-On Business. Le registrazioni sono aperte.