https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9uZXctdmVlYW0tYXZhaWxhYmlsaXR5LW9yY2hlc3RyYXRvci1lbmFibGVzLWRpc2FzdGVyLXJlY292ZXJ5LW9yY2hlc3RyYXRpb24tZm9yLXRoZS1hbHdheXMtb24tZW50ZXJwcmlzZS5odG1sIiwiaGFzaCI6IjkzNGFhYWM3LWFkZGItNDEwZC04ZTY4LWFhYThlYjRhMzNmOCJ9
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Il nuovo Veeam Availability Orchestrator abilita l’orchestrazione del Disaster Recovery per l’Always-On Enterprise

Lavorando assieme a Veeam Availability Suite e Veeam Backup & Replication, questo nuovo prodotto riduce i costi e aumenta l’affidabilità dei piani di disaster recovery

Milano, 5 aprile 2016 - Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia oggi Veeam Availability Orchestrator, un motore di orchestrazione multi hypervisor per il disaster recovery (DR) che permette alle aziende di eseguire, testare e documentare facilmente i piani di DR. La protezione dei dati e il disaster recovery sono aree importanti per migliorare la disponibilità dei dati visto che le interruzioni non programmate dei servizi IT costano alle aziende, in media, 16 millioni di dollari all’anno.[i] 

“L’avere piani DR ben orchestrati e testati continua ad essere una delle principali sfide per i CIO” ha dichiarato Ratmir Timashev, CEO di Veeam Software. “Molte imprese hanno già dei piani a riguardo, ma sono complessi e scomodi, il che significa che spesso sono inaffidabili e difficili da eseguire e risultano non testati e obsoleti. Questo mette la compliance e la availability sempre più a rischio. Il nuovo Veeam Availability Orchestrator continua la nostra missione di fornire alle aziende una disponibilità dei dati 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno. Il prodotto garantisce moderni SLA per il ripristino di applicazioni e dati riducendo i costi, aumentando l’affidabilità eliminando i processi manuali. Il tutto soddisfacendo i requisiti di conformità”.

Secondo Gartner, entro la fine del 2017, il 60% delle grandi imprese avrà fatto il passaggio da un’unica soluzione tradizionale per il disaster recovery ad un più ampio uso della continuità dei servizi IT. Nell’era, sempre in evoluzione, del digital business, la criticità dei livelli di servizio per recovery time e recovery point sta cedendo il passo alla sostenibilità della continuità dei servizi IT.[ii]

Veeam Availability Orchestrator offre funzioni di orchestrazione per i backup e le repliche di Veeam attraverso: piani di disaster recovery, test senza impatti sulla produzione, documentazione automatica, aggiornamenti e segnalazioni. Questa combinazione di funzionalità aiuta i clienti enterprise ad assicurare la disponibilità dei dati e delle applicazioni, mantenendo l’affidabilità; vengono inoltre ridotti i costi legati ai processi manuali e vengono soddisfatti i requisiti di conformità.

Il nuovo Veeam Availability Orchestrator risolve gli attuali problemi dei piani DR offrendo alle imprese un’orchestrazione DR multi-hypervisor per la Veeam Availability SuiteTM e Veeam Backup & ReplicationTM. Pensata specialmente per le aziende enterprise, questa nuova soluzione di Veeam presenta le seguenti caratteristiche:

  • Orchestrazione: Coordinamento completo con backup e repliche di Veeam, grazie ad un piano DR definito;
  • Test automatici di DR: Test automatici e senza impatti in produzione per mantenere l’affidabilità ed evitare processi manuali troppo costosi;
  • Conformità e documentazione: documentazione integrata, aggiornamenti e reportistica sui piani DR per soddisfare i requisiti di compliance.

Veeam Availability Orchestrator, disponibile entro l’anno, è progettato per lavorare con Veeam Availability Suite e Veeam Backup & Replication, con una licenza per macchina virtuale (VM). I clienti devono possedere una licenza Enterprise Plus per Veeam Availability Suite o per Veeam Backup & Replication.

Dichiarazioni di clienti e partner

"I migliori partner sono coloro che si impegnano per allineare le esigenze aziendali con le strategie tecnologiche", ha dichiarato Peter Carufe, Direttore Commerciale Enterprise SHI, un ProPartner Platinum di Veeam. "La nostra missione è quella di aiutare i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi fornendo alle persone giuste la tecnologia giusta al momento giusto. La partnership con Veeam ci permette di rispondere alle sfide che i nostri clienti enterprise affrontano nel consentire l'accesso a tutti i dati e alle applicazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all'anno. Le nuove soluzioni di Veeam per la disponibilità dei dati negli ambienti Enterprise rendono Veeam un partner per noi strategico."

“CDW condivide l’impegno di Veeam per permettere alle imprese di essere Always-on”, ha dichiarato Matt Troka, Senior Vice President of product and partner managment di CDW, un ProPartner Platinum di Veeam. “Siccome i nostri clienti si confrontano ogni giorno con le richieste dei moderni data center, la nostra forte partnership con Veeam è la chiave per la nostra abilità di presentare, costantemente ed efficacemente, nuove soluzioni per rispondere al bisogno di disponibilità dei dati dei nostri clienti, oltre al solo backup”.

"Come parte del mio ruolo in CBRE, la mia squadra ha il compito di garantire che il business sia Always-On, ma, anche nella giornata migliore, potrebbe esserci un'interruzione improvvisa", ha detto Darren Warner, Regional Director, Infrastructure & Operations for Asia Pacificdi CBRE, un cliente Veeam. “Secondo me, il Veeam Availability Orchestrator semplifica l’orchestrazione e il mantenimento di una pressochè costante disponibilità dei dati per la mia azienda, le funzioni di documentazione automatica e reportistica aiutano a verificare l’efficacia della nostra strategia DR”.

L’aeroporto Gatwick di Londra è il secondo aeroporto più grande del Regno Unito ed è il più efficiente e trafficato aeroporto a singola pista del mondo. Effettua voli per più di 220 destinazioni in 90 paesi, con più di 39 milioni di passeggeri ogni anno. Ci sono aerei in decollo o atterraggio quasi ogni minuto durante i momenti di picco. “Il miglior modo per supportare le operazioni aereoportuali è un’infrastruttura IT solida, flessibile e ben strutturata”, ha dichiarato Sherif Darwish, Capo delle infrastrutture IT all’aeroporto di Gatwick. “Veeam ha dimostrato il suo valore quando abbiamo perso la configurazione dei server che ci permette di operare sul principale sistema di controllo dell’aeroporto. Il sistema non era ancora down, ma senza un veloce recupero della VM, la situazione avrebbe potuto diventare seriamente problematica. Grazie a Veeam, abbiamo recuperato la VM nel giro di pochi minuti. Noi non sottovalutiamo il ripristino. Dobbiamo assolutamente essere in grado di recuperare i dati da un backup per mantenere un’infrastruttura in salute”.

“Veeam non solo ci ha permesso di proteggere la nostra proprietà intellettuale, ma ci aiutato a mantenere l’integrità dei nostri dati”, ha dichiarato Andre Bromes, Senior Vice Presidente e CIO di Goodwill Industries of Greater New York and Northern New Jersey, Inc. “Grazie a Veeam riusciamo ad ottenere il massimo dai nostri backup, ripristini e repliche. Veeam ha trasformato l’IT per noi, aiutandoci a migrare da un piano DR a un piano per la continuità del business”.

VeeamON Forum 2016: l'evento sulla disponibilità dei data center più importante d’Italia si svolgerà il 16 giugno 2016 a Roma. L’evento è ideato per mettere in contatto esperti IT e professionisti di grande rilievo a livello nazionale per comprendere come garantire l'Availability for the Always-ON Enterprise™. Il forum di un giorno offrirà ai partecipanti approfondimenti relativi alle tendenze IT e all’ultima ricerca per supportare i clienti a sfruttare al meglio gli investimenti IT  nella virtualizzazione server, nello storage e nel cloud. I principali esperti del settore condivideranno il palco con il management di Veeam. Per prenotare la partecipazione e ricevere aggiornamenti all'ordine del giorno è possibile visitare il sito web, https://go.veeam.com/veeamon-forum-italy.

Veeam Software

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 37.000 ProPartner e più di 183.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com.


[i] Veeam Availability Report, 2016 https://go.veeam.com/2016-availability-report-it.html

[ii] Hype Cycle for IT Service Continuity Management, 2015; ricerca Gartner. Analisti: John P Morency, Pushan Rinnen, Carl Claunch; Pubblicato il 28 giugno 2015.