https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy92ZWVhbS11bnZlaWxzLWdhbWUtY2hhbmdpbmctdmVlYW0tYXZhaWxhYmlsaXR5LXBsYXRmb3JtLWZvci10aGUtaHlicmlkLWNsb3VkLmh0bWwiLCJoYXNoIjoiNjk4ZWMwYWUtZjAwYy00NWRkLWExODEtOWFjYzFjZWRlMWE2In0
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam presenta la nuovissima soluzione Veeam Cloud Data Management per il cloud ibrido

Offre la nuova generazione di Availability per i carichi di lavoro virtuali, fisici e basati sul cloud in modo da rendere possibile la Always-On Enterprise

Milano, 31 Agosto 2016: Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per l’ Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia Veeam Cloud Data Management per il cloud ibrido,.inaugurando una nuova generazione di prodotti per l’Availability.

Secondo IDC[1], le imprese sono impegnate in un continuo processo di trasformazione digitale, in cui il rafforzamento delle competenze digitali è di fondamentale importanza. Per rendere possibile tutto ciò siamo già arrivati al punto di dover adottare una strategia basata sul cloud per sopravvivere e non solo per avere un vantaggio competitivo. Entro il 2019 per la maggior parte delle aziende in tutto il mondo occorrerà passare ad un ambiente IT prevalentemente basato sul cloud: questo metterà fortemente sotto pressione i fornitori di soluzioni che devono garantire l’availability in tempo reale su molteplici e diversi ambienti IT.

Per rispondere a queste sfide è necessaria una soluzione rivoluzionaria, Veeam Cloud Data Management per il cloud ibrido offre alle aziende di qualsiasi dimensione gli strumenti necessari per garantire la disponibilità dei carichi di lavoro virtuali, fisici e in cloud all’interno di un contesto di cloud ibrido grazie alle seguenti funzionalità:

  • Continuità operativa di livello enterprise: SLO (Service Level Objectives) per il ripristino inferiori a 15 minuti per tutte le applicazioni e tutti i dati; orchestrazione del Disaster Recovery (DR).
  • Mobilità dei carichi di lavoro: Availability per i carichi di lavoro indipendentemente dalla loro posizione e dalla piattaforma cloud sottostante, per ottimizzare gli investimenti IT e migliorare la flessibilità
  • Conformità e visibilità: monitoraggio proattivo, reportistica, attività di test e documentazione per garantire che i requisiti aziendali e normativi vengano soddisfatti

“Veeam Cloud Data Management per il cloud ibrido è un punto di svolta per Veeam”, ha commentato Peter McKay, Presidente e COO di Veeam. “Nel mondo digitale di oggi, sappiamo perfettamente che l’acceso ai dati e alle applicazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno è ormai il nuovo standard, e mentre le aziende adottano nuove tecnologie al fine di soddisfare le richieste degli utenti, Veeam, ancora una volta, ha risposto a questa sfida. Più di 200.000 clienti Veeam hanno adottato le nostre soluzioni di availability negli ultimi 10 anni, e, guardando al futuro, crediamo che Veeam Cloud Data Management incrementerà esponenzialmente le nostre capacità e la nostra penetrazione nel mercato. Oggi inizia una nuova era nel nostro modo di soddisfare le richieste delle aziende nel garantire una soluzione di availability unificata e globale per i carichi di lavoro virtuali, fisici e basati sul cloud. Rafforzerà la nostra posizione di principale innovatore e leader tra i fornitori di soluzioni per l’ Availability for the Always-On Enterprise™ nei prossimi anni”.

“Il continuo processo di trasformazione digitale che coinvolge le aziende comporta che si affrontino cambi drastici sia per quanto riguarda i clienti e il mercato. Il successo di questa trasformazione digitale dipende dalla disponibilità dei dati e delle applicazioni nel cloud ibrido” ha dichiarato Phil Goodwin, Research Director Protection, Availability e Recovery presso IDC. “Una recente ricerca mondiale sui clienti di Veeam, condotta da IDC, ha riportato degli ottimi risultati riguardanti l’availability all’interno del business, compresi importanti miglioramenti nella conformità degli SLA, downtime e del tempo di gestione delle operazioni IT rispetto alle soluzioni usate prima di Veeam”.

 

Dettagli della Veeam Cloud Data Management

Veeam Cloud Data Management offre la nuova generazione di Availability per i carichi di lavoro virtuali, fisici e basati sul cloud, garantendo:

  • Availability per cloud private e server virtuali con Veeam Availability Suite.
  • Availability per cloud pubblici e server fisici con Veeam Agent for Linux e Veeam Agent for Microsoft Windows.
  • Orchestrazione del disaster recovery con Veeam Availability Orchestrator.
  • Una console di gestione cloud-enabled per i service provider, ambienti cloud gestiti e infrastrutture enterprise distribuite con Veeam Service Provider Console.

La soluzione Veeam Cloud Data Management comprende:

 

Veeam Availability Suite

Veeam Availability Suite è il prodotto di punta di Veeam che offre l’Availability per i carichi di lavoro in cloud privato e server virtuali attraverso Veeam Backup & Replication e Veeam ONE. All’incirca 100 nuove funzionalità e migliorie sono state introdotte in Veeam Availability Suite 9.5, la cui uscita è prevista in ottobre.

 

NUOVA Veeam Service Provider Console

Inclusa nella Veeam Cloud Data Management è presente la nuova Veeam Service Provider Console, una piattaforma cloud-enabled disponibile per i service provider e per gli ambienti enterprise distribuiti. Utilizzando Veeam Cloud Connect questa console di gestione offre alle imprese un facile modo per gestire da remoto le proprie filiali (ROBO) e le altre sedi, permettendo ai service provider di garantire ai loro clienti i servizi di Backup-as-a-Service (Baas) e di Disaster Recovery-as-a-Service (Draas), grazie a Veeam, e permette ai partner e rivenditori di lanciare un nuovo business come service provider.

 

Veeam Agent for Microsoft Windows

Veeam Agent for Microsoft Windows fornisce l’availability per i carichi di lavoro con sistemi Windows, in cloud pubblici e server fisici , on-premises, in sedi remote o in cloud, nonché postazioni di lavoro Windows operanti in sede o in mobilità.

 

Veeam Agent for Linux

Veeam Agent for Linux fornisce l’availability per i carichi di lavoro con sistemi Linux, fisici e in cloud pubblici, nonché postazioni di lavoro Linux, sia on-premises che remote o in mobilità.

 

Veeam Availability Orchestrator

Veeam Availability Orchestrator fornisce l’orchestrazione del disaster recovery per le aziende di livello enterprise, inclusa l’orchestrazione dei backup e delle repliche Veeam tramite piani di disaster recovery personaliizati, test automatici di DR, controllo di conformità e creazione automatica della relativa documentazione.

 

Veeam Cloud Connect

Veeam Cloud Connect offre un modo veloce, sicuro e completamente integrato per effettuare il backup, la replica e il ripristino di carichi di lavoro in cloud, da e verso infrastrutture cloud private, o pubbliche,.

 

I commenti dei clienti

“Veeam ci fornisce già una grande piattaforma di Availability e ci offre diversi modalità di ripristino nel caso ci fosse un evento disastroso”, ha commentato Harley Carter, Solution Architect presso Scania (Gran Bretagna) Ltd. “Essere in grado di automatizzare il processo ad un livello molto più alto e quindi non avere la stretta necessità di avere a disposizione personale qualificato con competenze specifiche, ci consente di essere più tranquilli qualora avessimo bisogno di effettuare il DR. La possibilità di generare automaticamente la documentazione di DR e i relativi piani ci permetterà di soddisfare molto più facilmente i nostri requisiti in termini di continuità del business e di DR. I sistemi e le infrastrutture cambiano continuamente, creare manualmente la documentazione di DR e tenerla aggiornata risulta un’impresa impossibile, infatti è molto probabile che ci siano differenze tra la documentazione e la situazione reale. In caso di disastro di certo la priorità non dovrebbe essere preoccuparsi della documentazione e della sua validità”.

“Conoscere come sarà il futuro, avendo visibilità della roadmap dei prodotti Veeam è fondamentale”, ha commentato Mario Angers, Manager Systems presso l’Università della British Columbia. “Ci permette di sviluppare una nostra roadmap per l’offerta di servizi cloud, per poterla poi comunicare ai nostri clienti. Il nostro obiettivo è proporre un’offerta che sia al 100% self-service all’interno del nostro bacino di utenza cloud. Ciò che i nostri clienti ci richiedono più spesso è il ripristino self-service dei loro backup eseguito in autonomia, con il lancio di Veeam Availability Suite 9.5, ci stiamo avvicinando a questo obiettivo. Dando maggiore controllo ai clienti stiamo continuando ad abbassare i nostri costi di supporto e possiamo quindi investire maggiormente nel nostro ambiente cloud. Inoltre, grazie alle nuove caratteristiche della versione 9.5 Veeam si sta spingendo ulteriormente verso il mercato Enterprise, e ciò è molto importante per noi: offrendo la scalabilità di cui abbiamo bisogno per continuare a crescere”.

 

NUOVO Veeam Backup for Microsoft Office 365

Veeam ha inoltre annunciato nuove funzionalità per Microsoft Office 365. Microsoft Office 365 permette ad un’impresa di lavorare dovunque e a qualsiasi orario senza dover manutenere una propria infrastruttura email. Tuttavia questo non elimina il bisogno di avere un backup locale dei dati delle email. Con Office 365, i dati sono posseduti e controllati dall’azienda e quindi l’azienda è responsabile della loro protezione. Il nuovo Veeam Backup for Microsoft Office 365 riduce il rischio di perdere l’accesso ai dati delle mail e garantisce la disponibilità dei dati delle email agli utenti e alle aziende. Grazie a questo prodotto, i clienti possono:

  • Fare un backup sicuro, verso il proprio ambiente, dei dati delle email in Office 365
  • Recuperare velocemente singoli elementi all’interno di mailbox grazie alla migliore granularità possibile.
  • Eseguire in modo efficiente eDiscovery sugli archivi di posta elettronica con funzionalità di ricerca avanzate e con opzioni flessibili di recupero e di esportazione.

Integrato con Veeam Backup & Replication, questo nuovo prodotto permette agli utenti con un ambiente ibrido di spostare i dati delle mailbox tra Office 365 ed istanze Exchange on-premises. Questa soluzione verrà lanciata, approssimativamente, nel Q4 del 2016. Veeam Backup for Microsoft Office 365 sarà disponibile, per i clienti di tutte le edizioni di Veeam Availability Suite e Veeam Backup & Replication, in modo gratuito per un anno. In aggiunta, i clienti dell’edizione Enterprise Plus di Veeam Availability Suite e Veeam Backup & Replication riceveranno un abbonamento gratuito per 2 anni[2].

È stata inoltre annunciata l’integrazione con storage primario della famiglia IBM Storwize e con la piattaforma IBM SVC, che sarà inclusa in Veeam Availability Suite v10. Ulteriori informazioni riguardanti la v10 saranno rilasciate durante il VeeamON 2017, il più importante evento mondiale sulla disponibilità dei data center, che si terrà dal 16 al 18 maggio, 2017 a New Orleans, LA. Le registrazioni sono aperte.

Per ulteriori informazioni visitate https://www.veeam.com/it o visitate Veeam allo stand numero 1731 del VMworld US 2016

 

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 41.000 ProPartner e più di 205.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com/it.


[1] Fonte: “Sviluppo di una strategia cloud per la Digital Transformation: come risolvere questi tre problemi del cloud”, IDC, giugno 2016

[2] L’offerta è valida fino al 31 dicembre 2016