https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9uZXctdW5saW1pdGVkLXNjYWxlLW91dC1iYWNrdXAtcmVwb3NpdG9yeS1pbi12ZWVhbS1hdmFpbGFiaWxpdHktc3VpdGUtdjkuaHRtbCIsImhhc2giOiIwMDMyYjQwNS1hNmUzLTQyZTQtODQ0Mi1lMDBkM2IyNzM5ODAifQ
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Le imprese semplificano radicalmente il Backup Storage Management e riducono il costo di proprietà grazie al nuovo Unlimited Scale-Out Backup Repository nella Veeam Availability Suite v9

La nuova funzione riduce notevolmente i costi per l’hardware, diminuisce in modo significativo il carico di lavoro per l’ambiente aziendale e migliora la performance generale

Milano, 20 Ottobre 2015 - Veeam® Software, innovativo fornitore di soluzioni per la disponibilità dei Data Center Moderni (Availability of the Modern Data Center™), annuncia che la Veeam Availability Suite v9 includerà una nuova funzionalità a livello storage che riduce notevolmente il costo totale di proprietà (total cost of ownership – TCO) associato allo storage di backup, garantisce minori costi di hardware e semplifica radicalmente la gestione dello storage di backup in ambienti aziendali complessi: Unlimited Scale-out Backup Repository™.

Gestire lo storage di backup è un compito gravoso e costoso per le imprese; in buona parte perché il tasso esponenziale di crescita dei dati ha superato la capacità delle soluzioni legacy di gestirli in modo efficace e redditizio.

“I volumi dello storage di produzione e di quello di backup crescono di circa il 40% anno dopo anno, mentre i budget destinati alla protezione dei dati crescono pressappoco di un decimo”, secondo Jason Buffington, Senior Data Protection Analyst presso ESG. “L’ironia sta nel fatto che al dipartimento IT si richiede di aumentare la propria disponibilità e la propria agilità di recupero, ma non è nemmeno in grado di mantenere lo status quo con approcci legacy al backup, in parte a causa dei requisiti di storage”.

Con requisiti di Availability che prevedono RTPOsTM (recovery time and point objectives) inferiori a 15 minuti per tutte le applicazioni e i dati, le imprese oggi affrontano la sfida di assicurare ottimi livelli di Availability con un budget per la protezione dei dati che non riesce a tenere il passo con le esigenze. Grazie alla Veeam Availability Suite v9, i clienti guadagnano un nuovo e potente strumento per abbattere i costi e le complessità che aumentano di pari passo con la crescita esponenziale dei dati.

“Con Veeam, le imprese del settore IT possono andare oltre il backup legacy e sfruttare una vera data center availability per tutti i dati e le applicazioni”, dichiara Ratmir Timashev, CEO di Veeam. “La nostra nuova funzionalità storage, Unlimited Scale-out Backup Repository, è un altro esempio di come stiamo sfruttando appieno nuove tecnologie per migliorare l’Availability delle aziende. In questo caso, il risultato è una notevole semplificazione e riduzione dei costi per la gestione dello storage di backup, rendendo più facile e più economico fornire prestazioni “always-on”.

Veeam Unlimited Scale-out Backup Repository vince queste sfide creando un singolo backup repository da una collezione di dispositivi storage di quasi tutti i tipi. I benefici sono molti, fra cui:

  • Gestione dello storage di backup semplificato in complessi ambienti enterprise: Le aziende possono ora aumentare infinitamente la capacità dello storage di backup semplicemente aggiungendo praticamente qualsiasi dispositivo storage al pool definito. Sfruttando in modo intelligente tutta la capacità disponibile, la disponibilità dello storage di backup migliora sensibilmente: la mancanza di spazio libero su un particolare dispositivo storage o anche la sua temporanea indisponibilità non comportano né un fallimento dei backup né un mancato raggiungimento degli obiettivi RPO.
  • Sfruttare le risorse di storage esistenti: Unlimited Scale-out Backup Repository consente alle aziende di far leva sui loro attuali investimenti in storage per ridurre i costi. Infatti, Veeam aumenta la capacità effettivamente utilizzata dello storage esistente fino al 30%, o anche di più, sfruttando spazio disco che normalmente rimane inutilizzato in un ambiente legacy di storage di backup, diminuendo sensibilmente la spesa generale per lo storage. 
  • Incrementare le prestazioni: Utilizzando le politiche di collocamento dei file di backup, file di backup full e incrementali possono essere assegnati a dispositivi storage separati per una migliore performance di backup e recovery, mettendo a frutto la capacità di Input/Output di device multipli con una sola operazione. Con questo, l’Unlimited Scale-out Backup Repository consente RPTOs più bassi e rischi di perdita dei dati più ridotti, permettendo alle aziende di ottimizzare il loro uso di risorse storage.

“La contraddizione fra l’esigenza di accrescere l’elasticità e la capacità di recupero del dipartimento IT mentre si provano a ridurre i carichi sullo storage sta aggiungendo complessità e ulteriore lavoro per molti amministratori di infrastrutture IT”, aggiunge Buffington. “La nuova tecnologia Unlimited Scale-out Backup Repository di Veeam dovrebbe aiutare ad alleviare queste problematiche semplificando la gestione dello storage di backup, il che dovrebbe a sua volta facilitare l’amministrazione garantendo maggiore flessibilità agli amministratori dei backup e della virtualizzazione, che hanno funzioni più strategiche da portare avanti rispetto alla gestione del loro pool di storage”.

Veeam Availability Suite v9 sarà disponibile entro la fine dell’anno. Per ulteriori dettagli sulla nuova Veeam Unlimited Scale-out Backup Repository, fra cui una più approfondita spiegazione tecnica e un imminente webinar, visitate il sito http://go.veeam.com/v9-it.

VeeamON 2015: Il primo evento al mondo per la Data Center Availability avrà luogo dal 26 al 29 ottobre 2015 presso l’Aria Resort and Casino a Las Vegas, Nevada. Per il secondo anno consecutivo, Veeam riunirà gli esperti del comparto industriale, i clienti e i partner dell’azienda, ai quali insegnerà come implementare il Business Always-On. Le registrazioni sono aperte.

Veeam Software

Veeam riconosce le nuove sfide che le aziende di tutto il mondo affrontano per garantire l’Always-On Business™, un business che deve essere operativo 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana e 365 giorni all’anno. Per rispondere a questa esigenza, Veeam ha aperto la strada al nuovo mercato dell’Availability for the Modern Data Center™. A differenza dei sistemi di “Legacy backup”, che offrono recovery time objectives (RTO) e recovery point objectives (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le organizzazioni ad ottenere recovery time and point objectives (RTPO™)  inferiori a 15 minuti per tutte le applicazioni e i dati, attraverso un nuovo tipo di soluzione che offre ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, protezione certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability Suite™, che comprende Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono al moderno data center di supportare le organizzazioni a risparmiare tempo, diminuire i rischi e ridurre sensibilmente i costi di capitale e i costi operativi.

Fondata nel 2006, Veeam è un’azienda privata con un giro d’affari in attivo dal 2009. Attualmente Veeam conta più di 33.000 ProPartner ed oltre 157.000 clienti in tutto il mondo. La sede globale di Veeam si trova a Baar, in Svizzera, e l’azienda possiede uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: http://www.veeam.com/it