https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9uZXctdmVlYW0tYmFja3VwLWZvci1saW51eC1kZWxpdmVycy1hdmFpbGFiaWxpdHktZm9yLWxpbnV4LXNlcnZlcnMtaW4tdGhlLWNsb3VkLWFuZC1vbi1wcmVtaXNlcy5odG1sIiwiaGFzaCI6IjVlOTZiNmZhLTI0MmYtNDI5MS1iNzRkLTJiZDI5YTU2MzBmMiJ9
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Il nuovo Veeam Backup™ for Linux fornisce Availability per i server Linux nel Cloud e on premise. Il più recente Free Tool di Veeam

Facile da utilizzare, l’agent standalone per Linux è progettato per assicurare Availability dei server Linux, sia che risiedano nel cloud pubblico o nelle sedi aziendali

Las Vegas, Nevada: VeeamON 2015 Event – 28 ottobre 2015: Veeam® Software, innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On EnterpriseTM, annuncia Veeam Backup™ for Linux, un agent standalone gratuito che offre backup e recovery per i server Linux che operano nel cloud pubblico, così come per i server che continuano a operare fisicamente nelle sedi aziendali. I clienti possono usare questo strumento per effettuare il backup di dati da singole istanze cloud e ripristinarli nei server fisici in sede, oppure effettuare il backup in sede e ripristinarli nel cloud.

Linux rimane la scelta più popolare per il cloud, con il 75% di aziende che dichiara di utilizzare Linux come piattaforma cloud principale[1]. Le soluzioni attuali spesso richiedono di eseguire una procedura manuale oppure sono complesse e costose, il che significa che la disponibilità di molti di questi server Linux è a rischio.

“Backup e recovery dei server Linux sono spesso operazioni complicate e costose, di frequente è necessario un intervento manuale oppure richiedono troppo tempo e lavoro da parte del responsabile IT”, commenta Doug Hazelman, Vice President of Product Strategy di Veeam. “Inoltre, poiché il cloud ibrido sta diventando sempre di più lo standard e sempre più aziende guardano alla possibilità di gestire una quantità maggiore di carichi di lavoro nel cloud pubblico, è importante assicurare che su questi server su cloud pubblico sia possibile eseguire le attività di backup e recovery facilmente e in tempi rapidi per assicurare la disponibilità ed evitare interruzioni del business. La comunità Veeam ci ha chiesto di sviluppare uno strumento facile da utilizzare per garantire la disponibilità delle loro piattaforme Linux per il cloud e poterle ripristinare ovunque. Non stiamo soltanto soddisfacendo le loro esigenze, ma stiamo anche aggiungendo un altro tassello al portfolio dei free tool di Veeam per la community IT, per fornire soluzioni concrete a sfide reali”.

Veeam Backup for Linux, un strumento standalone, offre i seguenti benefici:

  • Backup ovunque: backup delle istanze Linux che funzionano nel cloud o in luoghi fisici
  • Recovery flessibile: completa il ripristino on-premise a partire dal backup di singole istanze cloud oppure il ripristino nel cloud a partire da backup di server fisici.
  • Integrazione con Veeam Backup & ReplicationTM v9: sfrutta appieno i repository Veeam di backup come luoghi di destinazione e serviti delle funzionalità di Veeam Backup & Replication per il recovery granulare.

Una versione beta completa di Veeam Backup for Linux sarà disponibile nella prima metà del 2016; chi prima la richiede, prima potrà utilizzarla. Per essere uno dei primi a ottenere l’accesso al codice beta, è possibile iscriversi sin da ora qui http://go.veeam.com/linux-temp.html.

Per ulteriori dettagli sulla Veeam Availability Suite v9 e per iscriversi per ricevere aggiornamenti sulle soluzioni per la availability, visita http://go.veeam.com/v9-it

Veeam Software

Veeam riconosce le nuove sfide che le aziende di tutto il mondo affrontano per garantire l’Always-On Business™, un business che deve essere operativo 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana e 365 giorni all’anno. Per rispondere a questa esigenza, Veeam ha aperto la strada al nuovo mercato dell’Availability for the Modern Data Center™. A differenza dei sistemi di “Legacy backup”, che offrono recovery time objectives (RTO) e recovery point objectives (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le organizzazioni ad ottenere recovery time and point objectives (RTPO™)  inferiori a 15 minuti per tutte le applicazioni e i dati, attraverso un nuovo tipo di soluzione che offre ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, protezione certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability Suite™, che comprende Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono al moderno data center di supportare le organizzazioni a risparmiare tempo, diminuire i rischi e ridurre sensibilmente i costi di capitale e i costi operativi.

Fondata nel 2006, Veeam è un’azienda privata con un giro d’affari in attivo dal 2009. Attualmente Veeam conta più di 33.000 ProPartner ed oltre 157.000 clienti in tutto il mondo. La sede globale di Veeam si trova a Baar, in Svizzera, e l’azienda possiede uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: http://www.veeam.com/it

[1] 2014 Enterprise End User Trends Report, Linux Foundation in collaborazione con Yeoman Technology Group; 3 dicembre 2014.