+33 (805) 080 476 | 08:30 - 18:30 CEST
IT

Veeam rilascia la nuova V11 con oltre 200 miglioramenti: una piattaforma unica per la Modern Data Protection contro il ransomware e la perdita di dati

La nuova soluzione 4 in 1 combina backup, replica, snapshot dello storage e ora anche la Continuous Data Protection (CDP)

Milano, Italia – 24 febbraio 2021: Veeam® Software, leader nella fornitura di soluzioni di backup che abilitano il Cloud Data Management™, annuncia la disponibilità generale del NUOVO Veeam Backup & Replication™ v11, la soluzione più avanzata per la data protection di carichi di lavoro Cloud, Virtuali, Fisici ed Enterprise. Con oltre 200 nuove funzionalità e miglioramenti, è la soluzione completa per il data management: potente e flessibile, garantisce la protezione di tutte le fasi del ciclo di vita dei dati ed è in grado di gestire tutte le complessità di un ambiente multi-cloud per AWS, Microsoft Azure e Google Cloud Platform.

“Veeam ha rilasciato la V10 con oltre 150 nuovi miglioramenti soltanto 12 mesi fa con, ad oggi, più di 700.000 download. Riuscire a lanciare la nuova versione – la Veeam Backup & Replication v11 – che include 200 nuovi e potenti miglioramenti per il backup, il cloud, il disaster recovery, la sicurezza e l'automazione, conferma quanto l’innovazione di Veeam sia veloce e quanto sia forte il nostro impegno nel rispondere alle esigenze e alle richieste sull’affidabilità dei dati da parte dei nostri clienti e partner,” ha dichiarato Danny Allan, Chief Technology Officer and Senior Vice President of Product Strategy di Veeam.

451 Research riporta che il 69% delle imprese indica che almeno il 75% della loro forza lavoro può lavorare da remoto[i]. Con i carichi di lavoro che si spostano sempre di più verso ecosistemi multi-cloud e con l’aumento del lavoro da remoto, i dati sono ancor più difficili da gestire e tenere sotto controllo. In risposta alle nuove sfide sulla data protection che i clienti hanno dovuto affrontare nel 2020 e in previsione di quelle di quest'anno, la nuova versione V11 include una protezione affidabile per la sicurezza e per gli attacchi ransomware in grado di respingere, adesso e in futuro, i crescenti rischi delle minacce informatiche, offrendo così una resilienza senza precedenti per le aziende di qualsiasi dimensione.

Veeam V11 permette alle aziende di sfruttare le seguenti caratteristiche come parte di una soluzione completa per la data protection:

  • Disaster Recovery con Veeam Continuous Data Protection (CDP): eliminazione dei tempi di inattività e riduzione al minimo del rischio di perdita di dati su carichi di lavoro Tier-1 VMware con CDP integrato. È possibile ottenere un recupero immediato dei dati nella versione risalente a un qualsiasi momento, in modo da ottenere i migliori Recovery Point Objective (RPO) possibili.
  • Protezione Ransomware affidabile: backup al sicuro con repository Linux immutabili e conformi alle normative SEC 17a-4(f), FINRA 4511(c) e CFTC 1.31(c)-(d), grazie ai quali è possibile prevenire la crittografia da ransomware e le cancellazioni sia accidentali che volontarie; i backup sono basati su server general-purpose, senza alcun hardware lock-in.
  • AWS S3 Glacier e Azure Blob Archive: riduzione fino a 20 volte dei costi di archiviazione e conservazione dei dati a lungo termine, sostituzione della gestione manuale con il nuovo supporto nativo per Amazon S3 Glacier (incluso Glacier Deep Archive) e Microsoft Azure Archive Storage attraverso la gestione del ciclo di vita del backup end-to-end con Veeam Scale-out Backup Repository™ Archive Tier
  • Google Cloud Storage: il nuovo supporto per Google Cloud Storage per Veeam Scale-out Backup Repository Capacity Tier, al fine di garantire una maggiore scelta di archiviazione di oggetti su cloud.
  • Instant Recovery esteso: tempi di recupero ancora più bassi e un potente recupero istantaneo per Microsoft SQL, per database Oracle e file share NAS da Instant VM Recovery®.
  • Il NUOVO Veeam Agent for Mac: fornisce il backup dei dati dell'utente finale per qualsiasi dispositivo macOS, oltre ai Veeam Agents già esistenti per Microsoft Windows, Linux, IBM AIX e Oracle Solaris.
  • BaaS e DRaaS basati su Veeam: per utilizzare i servizi, le soluzioni e le competenze necessarie per massimizzare il valore della versione V11 collaborando con i fornitori di servizi Veeam per fornire un'esperienza di backup completamente gestita.

Veeam fornisce soluzioni di Backup as a Service (BaaS) e Disaster Recovery as a Service (DRaaS) grazie alle partnership con i principali cloud e managed service provider in oltre 180 paesi. Per garantire la perfetta integrazione di questi servizi nella versione V11, la NUOVA Veeam Service Provider Console v5 fornisce ai service provider una piattaforma web-based per la gestione centralizzata, il monitoraggio e l'accesso self-service dei clienti alle operazioni di data protection. La versione 5 fornisce una gestione estesa dei backup per Linux e Mac, il monitoraggio e la reportistica dei backup cloud-native di AWS e di Azure, nonché una maggiore sicurezza grazie all'autenticazione a più fattori (MFA) e a potenti servizi di protezione interna.

Veeam Availability Suite™ v11 combina le numerose funzionalità di backup e ripristino di Veeam Backup & Replication v11 con le capacità di monitoraggio, reporting e analisi di Veeam ONE™ v11, offrendo così alle aziende una protezione e una visibilità completa dei dati che permette di ottenere disponibilità, visibilità e governance dei dati senza precedenti in ambienti multi-cloud. Inoltre, l'aggiunta di Veeam DR Pack, che include Veeam Disaster Recovery Orchestrator (in precedenza Veeam Availability Orchestrator), a un nuovo o precedente acquisto di Veeam Availability Suite o Veeam Backup & Replication, fornisce sia il ripristino automatico che i test di disaster recovery così da garantire la business continuity.

Il nuovo Veeam Backup & Replication v11 è disponibile per il download e tutte le caratteristiche sono incluse nella Veeam Universal License (VUL) - la licenza portatile, flessibile e cloud-ready per tutti i carichi di lavoro on premise e in cloud. La licenza universale semplifica la protezione di diversi tipi di carichi di lavoro in ambienti multi-cloud, questo perché le licenze possono essere trasferite tra i vari carichi di lavoro senza costi aggiuntivi. I clienti Veeam possono anche scegliere di ricevere altre 25 licenze VUL per sei mesi senza costi aggiuntivi da utilizzare per il backup e il ripristino nativi di AWS e Azure durante il passaggio alla V11. Per le informazioni più recenti sui prezzi e su come poter acquistare i prodotti Veeam, visita https://www.veeam.com/pricing.html. Registrati qui per partecipare all'evento virtuale New Veeam V11 mercoledì 24 febbraio alle 11.00 ET: https://go.veeam.com/v11. Per ulteriori informazioni, visitate www.veeam.com.

Dichiarazioni a supporto

"I nostri clienti si trovano di fronte al difficile compito di dover ridurre la complessità e i costi e, allo stesso tempo, di dover soddisfare requisiti di protezione dei dati sempre più esigenti. Veeam V11 risponde ad una serie di importanti requisiti richiesti dai nostri clienti come il rispetto di SLA rigorosi, l'attenuazione dei tempi di inattività e della perdita di dati grazie ad una strategia di ripristino in caso di attacco ransomware e il rispetto dei requisiti di conformità relativi alla conservazione dei dati.” – Krista Macomber, Senior Analyst, Data Protection and Multi-Cloud Data Management di Evaluator Group

“HPE si impegna nel fornire ai propri clienti soluzioni di storage intelligenti, fondamentali per guidare il loro business, affrontando al contempo le esigenze sempre più pressanti in modo da abilitare la business continuity. Grazie a Veeam siamo in grado di garantire che i dati critici necessari per accelerare il business siano sicuri e disponibili in qualsiasi momento. Siamo entusiasti del fatto che Veeam V11 abbia aggiunto il supporto per la replica asincrona degli snapshot per lo storage mission-critical di HPE Primera, i miglioramenti di Catalyst Copy per HPE StoreOnce e HPE Cloud Volumes Backup e che permetta di ottenere prestazioni di backup all-in-one Veeam più veloci in assoluto quando si utilizza il sistema HPE Apollo 4510 Gen10.” — Chris Powers, VP and GM, Collaborative Platform Development, HPE Storage

“Veeam Service Provider Console rende il monitoraggio e la gestione remota delle nostre offerte BaaS & DRaaS semplice e conveniente. I nostri clienti si affidano a noi per superare le sfide che devono affrontare per rimanere resilienti. Le funzionalità della nuova versione miglioreranno notevolmente la nostra capacità di proteggere i dati dei nostri clienti, così che possano concentrarsi sulle strategie per il loro business.” — Marco Cornelissen, Manager Customer Operations, Ekco, a Gold Veeam Cloud & Service Provider

“Avendo lavorato con vari canali partner nel corso degli anni, devo dire che Veeam è stata una vera e propria boccata d'aria fresca! La loro attenzione e la loro chiara strategia per il canale, unite al supporto dei loro team, sono state fantastiche. Sono stati di grande aiuto nell'assisterci nella preparazione di una proposta per il mercato che possiamo proporre senza alcuna esitazione, con il risultato di un successo comune. Beneficiare del brand Veeam è stato importante così come l’eccellente gamma di prodotti che, uniti alle nuove caratteristiche della V11, ci hanno numerose opportunità di discussione con i nostri clienti sulle soluzioni.” — David Ford, Founder and CEO di Eloquent Technologies Group, a Silver Veeam Cloud & Service Provider

“L'inclusione di Azure Archive storage all'interno dell'UI è per noi un grande vantaggio; come fornitore di servizi per il settore sanitario, siamo vincolati da politiche di conservazione dei dati a lungo termine. Combinando le dimensioni sempre crescenti dei nostri dati aziendali e grazie alle nostre stime iniziali, stiamo assistendo a una riduzione dei costi dei nostri archive di backup pari a 10 volte. Essendo un'azienda data driven, l'aggiunta di Instant MSSQL Recovery significa che ora abbiamo tutti gli strumenti per i nostri Recovery Point Objective (RPO) e Recovery Time Objective (RTO). Con la nostra BI e i dati dei pazienti sempre disponibili, i nostri pazienti sono perfettamente tutelati e le nostre business unit hanno tutti gli strumenti per sfruttare al meglio i dati aziendali.” — Mike Conjoice, Solutions Team Manager, Bupa Dental Care

“I continui aggiornamenti di Veeam ci danno la certezza che l'azienda vuole fornire prodotti sempre migliori. Con un'attenzione particolare alle funzionalità per il cloud pubblico, come l'integrazione cloud-native, l'object storage e il nuovo Archive Tier per l'archiviazione automatica su storage a costi contenuti, i prodotti di Veeam completano il nostro allontanamento dall'infrastruttura legacy. I nostri piani di crescita sono in linea con gli aggiornamenti di Veeam e un gran numero di questi update ci ha aiutato con le nuove implementazioni.” – Jake Jayatilaka, Enterprise Infrastructure Manager, Clough Group


[i] 451 Research Report: Voice of the Enterprise: Digital Pulse, Coronavirus Flash Survey October 2020 - Advisory Report