https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy92ZWVhbS1yZWxlYXNlcy1uZXh0LWdlbmVyYXRpb24tb2YtZGF0YS1iYWNrdXAtd2l0aC1oaWdobHktYW50aWNpcGF0ZWQtbmV3LXZlZWFtLWF2YWlsYWJpbGl0eS1zdWl0ZS12MTAuaHRtbCIsImhhc2giOiIxZmVjOWRhMy00MWEwLTQ3MGYtOTJiMS1mODJhM2I5NjVhNWQifQ
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam presenta l’attesissima Nuova Veeam Availability Suite V10 per un backup dei dati di prossima generazione

Con oltre 150 nuove funzionalità e miglioramenti - tra cui il più moderno support NAS, la funzionalità Multi-VM Instant Recovery e una maggiore protezione dai ransomware – la v10 include funzionalità per la protezione dei dati che ampliano la disponibilità, la portabilità e l’estensibilità per il Cloud Data Management

Milano, 18 febbraio 2020: Veeam® Software, il fornitore leader di soluzioni di backup che abilitano il Cloud Data Management™, annuncia la disponibilità generale della Nuova Veeam Availability Suite™ v10, inaugurando una nuova generazione di funzionalità per la protezione dei dati che permette di ampliare la disponibilità, l’accesso e l’estensibilità dei dati. Presentata per la prima volta nel 2008 come Veeam Backup & Replication™, la soluzione di punta di Veeam per il backup - Veeam Availability Suite – offre oggi una moderna protezione dei dati per i sistemi Networked Attached Storage (NAS), funzionalità Multi-VM Instant Recovery™ per automatizzare le attività di disaster recovery (DR) e una maggiore protezione dai ransomware. Grazie a una maggiore estensibilità della piattaforma, al data mining tramite le API e a oltre 150 importanti innovazioni, Veeam offre la soluzione più affidabile del settore per la gestione e la protezione completa dei dati per gli ambienti cloud ibridi.

Le aziende stanno adottando strategie di cloud ibrido per favorire una rapida trasformazione digitale e in quest’ottica i dati sono sempre più essenziali per il successo aziendale. Con questa particolare attenzione all’innovazione nell’ambito dei dati per favorire la crescita del business, sono emerse nuove sfide per rendere i dati agili, disponibili e connessi. Secondo lo studio 2019 Veeam Cloud Data Management Report, il 73% delle aziende non riesce a soddisfare la richiesta degli utenti di avere accesso continuo alle applicazioni e ai dati; oggi, molte aziende stanno adottando il Cloud Data Management per soddisfare al meglio le esigenze di protezione e per sfruttare appieno la potenza insita nei loro dati. Veeam ha ampliato la propria soluzione per supportare un numero sempre maggiore di piattaforme e fornire funzionalità avanzate che permettono alle aziende di avere un maggior controllo dei propri dati e raggiungere quindi gli obiettivi di business. 

“v10 è la versione più importante rilasciata nella storia di Veeam e le innovazioni che abbiamo introdotto portano la protezione dei dati a un livello superiore, dando vita alla soluzione più semplice, flessibile e affidabile per gli ambienti cloud ibridi”, ha commentato Danny Allan, chief technology officer and senior vice president of product strategy di Veeam. “Come leader nel Cloud Data Management, la nostra priorità è stata quella di focalizzarci sulla creazione di una soluzione innovativa e di adattare i nostri prodotti alle esigenze dei clienti. la Nuova Veeam Availability Suite v10 è fedele a questi ideali e garantisce alle aziende di qualsiasi dimensione che i propri dati siano sempre accessibili e protetti in qualsiasi tipo cloud o piattaforma, in modo che possano utilizzarli intelligentemente per avere successo subito così come per pianificare le esigenze future”.

Veeam Availability Suite v10 protegge i moderni carichi di lavoro grazie a innovative funzionalità di backup, fornisce maggiore sicurezza tramite backup non modificabili grazie alla funzionalità S3 Object Lock, e fornisce maggiori opzioni di integrazione dell’ecosistema di API, permettendo così alle aziende di risparmiare tempo, ridurre i costi e ottenere il ripristino dei dati.

“L’esigenza di proteggere i dati in cloud è sempre più sentita dalle aziende con cui parlo, sia di grandi che di piccole dimensioni, e che si trovano tutte in diverse fasi di adozione del cloud”, ha commentato Henry Baltazar, research vice president di 451 Research. “Soluzioni come la release v10 di Veeam forniscono alle aziende la scalabilità necessaria per i carichi di lavoro attuali e futuri, con nuove funzionalità di Cloud Data Management che includono duplicazioni più veloci e automatizzate per l'archiviazione degli oggetti e l'uso di S3 Object Lock per garantire la massima protezione dei dati da minacce come ransomware o violazioni interne ".

Veeam Availability Suite v10 rafforza la leadership di Veeam nel Cloud Data Management, fornendo protezione avanzata per qualsiasi applicazione, qualsiasi dato, su qualsiasi cloud. La v10 offre nuove funzionalità che garantiscono semplicità, flessibilità e affidabilità, consentendo alle aziende di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Ottimizzazione e semplificazione della protezione delle condivisioni di file di grandi dimensioni e di file server con potenti backup NAS.
  • Business sempre operativo grazie all'engine Instant Recovery di nuova generazione e a funzionalità di Multi-VM Instant Recovery per proteggere le attività di disaster recovery da gravi interruzioni nel datacenter.
  • Semplificazione del backup off-site e protezione completa da ransomware e minacce interne grazie all'integrazione avanzata dello storage di oggetti S3 e a backup non modificabili.
  • Riutilizzo dei dati del backup per trovare nuovi insights e di far funzionare i backup con una maggiore estensibilità della piattaforma e un'integrazione semplificata del software di analisi dei dati di terze parti con la Nuova API Veeam Data Integration.
  • Una piattaforma e un ecosistema più ampi incluse nuove funzionalità avanzate per Linux, HPE Primera and HPE StoreOnce Nutanix AHV, PostgreSQL, MySQL e altro ancora.

“HPE sta ridefinendo lo storage dei propri clienti e abbiamo bisogno di partner che siano in grado di comprendere che il cammino verso la trasformazione digitale dipende dai dati e dall' intelligence,” ha dichiarato Jim Jackson, Chief Marketing Officer, Hewlett Packard Enterprise. “Con Veeam, garantiamo che i dati critici necessari per accelerare il business siano sicuri e disponibili per i clienti in qualsiasi momento. Siamo entusiasti che Veeam supporti HPE Primera e offra miglioramenti per HPE StoreOnce in modo che i dati dei clienti siano sempre disponibili, recuperabili e protetti.”

Quest'ultima versione mantiene il supporto di Veeam per i servizi Microsoft Cloud, compresa l'integrazione con Veeam Availability Suite, Veeam Backup for Office 365 e Veeam Backup for Azure.

"Il supporto della modalità Cloud Copy per Azure Blob Storage in Veeam Availability Suite v10 fa sì che i clienti non abbiano più bisogno di storage on-premises, permette di ridurre i costi così come di mettere in pratica più rapidamente la regola del 3-2-1 per la protezione dei dati copiandoli istantaneamente nello storage off-site in Azure", ha dichiarato Tad Brockway, Microsoft corporate Vice President di Azure Storage, Media and Edge di Microsoft Corp.

Veeam Availability Suite v10 è già disponibile. Per maggiori informazioni sui prezzi e sulle modalità di acquisto dei prodotti Veeam, è possibile visitare il sito https://www.veeam.com/it/backup-solution-pricing.html. Per registrarsi al prossimo evento virtuale o on-demand, visita https://go.veeam.com/v10. Per informazioni sulla Nuova Veeam Availability Suite v10, visitare www.veeam.com.

Cosa dicono clienti e partner

“In qualità di VMware Global Strategic Technology Alliance Partner, Veeam fornisce un'unica piattaforma per proteggere il cloud e i carichi di lavoro virtuali, consentendo ai clienti di eseguire le applicazioni business-critical in sicurezza e di rispondere in modo rapido alle esigenze aziendali.  Con Veeam Availability Suite v10, il recupero e la migrazione dei dati è ora più facile che mai grazie a Veeam Instant Recovery per VMware Cloud Foundation. I clienti in comune possono ripristinare istantaneamente QUALSIASI backup Veeam su VMware Cloud Foundation, VMware Cloud per AWS o qualsiasi altra istanza VMware vSphere, indipendentemente dal luogo in cui si trova.” – Pat Lee, VP strategic & emerging ISVs, VMware

"Il ransomware e le altre minacce informatiche sono un pericolo crescente per l'intera comunità IT. Siamo entusiasti di collaborare con Veeam per fornire storage di backup on-premises che supporta la funzionalità S3 Object Lock necessaria per rendere immodificabile il backup, e oggi disponibile in Veeam Availability Suite v10. Questa nuova soluzione congiunta consente un rapido ripristino da copie di backup bloccate su storage di oggetti Cloudian con un costo inferiore fino al 70% rispetto allo storage aziendale tradizionale e fino al 40% in meno rispetto alle offerte su nastro" - Sanjay Jagad, senior director of products and solutions di Cloudian.

"Veeam Availability Suite porta innovazione continua e, con v10, stabilisce uno standard per il backup e il disaster recovery. Il supporto per i NAS e le condivisioni di file ci permettono di proteggere l'elevato volume di dati che le aziende hanno al di fuori delle VM o delle condivisioni di server, e la possibilità di ripristinare qualsiasi backup Veeam su vSphere renderà il ripristino ancora più semplice. C'è un motivo per cui abbiamo costruito la nostra attività BaaS e DRaaS su Veeam - si dedicano completamente ai loro partner VCSP e siamo entrambi focalizzati sulla fornitura di soluzioni per la disponibilità che garantiscono una protezione senza confronti". - Dan Timko, strategy officer for cloud backup presso J2 Global e le sue aziende KeepItSafe, OffsiteDataSync e Livedrive.

"Quella di Veeam è l'unica soluzione in grado di gestire la nostra imponente crescita di dati. La scalabilità aziendale è ciò che contraddistingue Veeam" - Renata Kobylinski, director of hosting and engineering devices, Royal Caribbean Cruise Ltd.; Miami, FL.

"v10 ci permette finalmente di abbandonare il nostro software Data Protector per il backup e passare a un approccio completamente Veeam anche per i server RDM fisici bare-metal e di grandi dimensioni, compreso Microsoft Windows Clustering. Elimina il gap che negli ultimi anni abbiamo cercato di colmare con il supporto del Catalyst StoreOnce Catalyst Store, soddisfacendo al contempo i requisiti di sicurezza più rigorosi rispetto a ciò che il CIFS o l'NFS avrebber consentito". - Jason Melmoth, IT manager, Fountain Tire; Edmonton, Alberta, Canada.