https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvd3AtZ3VpZGEtZXNzZW56aWFsZS1kaXNhc3Rlci1yZWNvdmVyeS1tb2Rlcm5vLWNsYXJrLTIwMTEuaHRtbCIsImhhc2giOiJlOTZlMDFmZC04YmE2LTQwYTYtYWZlOS1jOWFhOTEzODI3MzIifQ
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT
White paper

La guida essenziale per un disaster recovery moderno

Sean Clark, VMware vExpert

La guida essenziale per un disaster recovery moderno
Assegna un voto all'utilità di questo articolo:
5 su 5 sulla base di 1 valutazioni
13. Grazie per il tuo aiuto a migliorarci!
An error occurred during voting. Please try again later.
Pubblicato: ottobre, 2011
La virtualizzazione sta rapidamente diventando l'opzione di implementazione più scelta, tuttavia molte organizzazioni fanno ancora affidamento a metodi di backup datati. Questi ultimi generano backup inaffidabili e implicano complessità e costi aggiuntivi.
La virtualizzazione sta rapidamente diventando l'opzione di implementazione più scelta, tuttavia molte organizzazioni fanno ancora affidamento a metodi di backup datati. Questi ultimi generano backup inaffidabili e implicano complessità e costi aggiuntivi.
Assegna un voto all'utilità di questo articolo:
5 su 5 sulla base di 1 valutazioni
13. Grazie per il tuo aiuto a migliorarci!
An error occurred during voting. Please try again later.
Informazioni sull'autore