White paper
20 maggio 2020

Protezione dei dipendenti in remoto

Registrati per leggere

Registrandoti, accetti che le tue informazioni personali siano gestite in conformità con i termini delle Disposizioni sulla privacy di Veeam.
Registrandoti, accetti di ricevere informazioni su prodotti ed eventi Veeam e accetti che le tue informazioni personali siano gestite in conformità con i termini delle Disposizioni sulla privacy di Veeam.
Verifica la tua e-mail per continuare a scaricare il prodotto
Abbiamo inviato un codice di verifica a:
  • Codice di verifica non corretto. Riprova.
Un'email con un codice di verifica è stata appena inviata a
Non hai ricevuto il codice? Fai clic per inviare di nuovo tra secondi
Non hai ricevuto il codice? Fai clic per inviare di nuovo

ty icon

Thank you!

We have received your request and our team will reach out to you shortly.

OK

error icon

Ops! Qualcosa è andato storto.

Riprova più tardi.

Protezione dei dipendenti in remoto
Negli scenari di lavoro moderni, sempre più distribuiti e in costante evoluzione, una quantità sempre maggiore di dipendenti lavora da ambienti remoti. Di fatto, negli ultimi 12 anni il lavoro remoto è aumentato del 159% e, nei soli Stati Uniti, i lavoratori remoti sono oltre 4,3 milioni. Grazie ai progressi tecnologici, i lavoratori remoti possono operare in modo altamente produttivo ed efficiente. Tuttavia, workstation, portatili, PC e tablet contengono informazioni preziose che devono essere incluse in un backup in caso di perdita dei dati, corruzione o disastro. La tua azienda dispone di una strategia di backup per questi dispositivi remoti? Veeam® offre molti strumenti per aiutarti a proteggere e ottimizzare l’attività dei lavoratori remoti senza perderne il controllo.