https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy92ZWVhbS1hdmFpbGFiaWxpdHktc3VpdGUtOS01LWlzLXNldC10by1iZS1vbmUtb2YtdGhlLWZpcnN0LWF2YWlsYWJpbGl0eS1zb2x1dGlvbnMtb2ZmZXJpbmctZnVsbC1pbnRlZ3JhdGlvbi1vZi13aW5kb3dzLXNlcnZlci0yMDE2LWFuZC1oeXBlci12LXRlY2hub2xvZ3kuaHRtbCIsImhhc2giOiJmN2E5NWY3OS04MTY1LTQ3ZmYtYTA3Mi0yMzA0NzA3NWE5MzIifQ
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

La nuova Veeam Availability Suite 9.5 sarà una delle prime soluzioni di Availability ad offrire completa integrazione con Windows Server 2016 e con le tecnologie Hyper-V

Le soluzioni per l’Availability di Veeam supporteranno le imprese nel migliorare la sicurezza e ridurre la complessità, attraverso una completa integrazione con le versioni 2016 di Microsoft Windows Server, Hyper-V e applicazioni enterprise.

Milano, 14 luglio 2016: Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia che la nuova Veeam Availability Suite™ 9.5, disponibile entro fine 2016, sarà pienamente integrata con le tecnologie Windows Server 2016 e Hyper-V usate nei data center. Veeam, in collaborazione con Microsoft, offrirà una maggiore sicurezza e una facile integrazione con le novità di Microsoft Windows Server 2016, Hyper-V 2016 e delle applicazioni enterprise.

“È tra i nostri obiettivi essere una delle prime soluzioni di Availability in grado di supportare completamente le tecnologie Windows Server 2016 e Hyper-V 2016, ma lo è anche garantire il supporto più profondo possibile”, ha commentato Doug Hazelman, Vice President of Product Strategy di Veeam. “L’ultima versione di Veeam Availabilty Suite fornirà agli utenti la possibilità di sfruttare la versione più aggiornata della tecnologia, aumentare la loro sicurezza e ridurre il grado di complessità. La collaborazione tra Veeam e Microsoft permette la giusta combinazione tra virtualizzazione e recupero veloce in modo di garantire l’Availability for the Always-On Enterprise”.

L’integrazione con Windows Server 2016 e Hyper-V 2016 è solo una tra le 100 nuove caratteristiche e miglioramenti che verranno introdotti nella Veeam Availability Suite 9.5. Questa integrazione dimostra il continuo impegno per la diretta integrazione di Veeam con uno dei leader mondiali nel campo dei sistemi operativi, hypervisor e applicazioni enterprise più usate.

“Migliaia di aziende di tutte le dimensioni si affidano a Veeam per la protezione ed il backup di Hyper-V ”, ha dichiarato Chris Van Wesep, Director Cloud Platform Marketing, Microsoft Corp. “Siamo quindi molto felici di estendere la nostra collaborazione con Veeam per fornire ai responsabili IT nuove opzioni per processi di back-up efficienti, ripristini ad alta velocità e una continuità di business necessaria a mantenere la propria azienda produttiva, sempre e dovunque”.

La completa integrazione con le tecnologie Windows Server 2016 e Hyper-V di Veeam Availability Suite 9.5, comprende:

  • Il supporto di Windows Server 2016 per l’installazione dei componenti di Veeam Backup & Replication™, oltre al supporto come guest OS nelle VM protette, inclusa la comunicazione network-free con VM guest sfruttando PowerShell Direct.
  • Il supporto di Windows Server 2016 Hyper-V, inclusa l’integrazione con Resilient Change Tracking (RCT) per i back-up e i ripristini, gli host Hyper-V su Nano Server e Storage Spaces Direct (S2D).
  • L’integrazione con le versioni più recenti di Microsoft Exchange, Microsoft SharePoint, Active Directory e SQL Server, per backup application-aware e ripristino di elementi applicativi attraverso Veeam Explorers™ per assicurare RTO veloci, inferiori a 15 minuti.

“Nelle nostre recenti ricerche abbiamo scoperto che il miglioramento dei processi di backup e disaster recovery era uno degli obiettivi principali per le imprese nel 2016”, ha dichiarato Herny Baltazar, Research Director for Storage di 451 Research. “I clienti hanno scarsa tolleranza quando si parla di downtime, questo rende la capacità di recupero dei dati e dei carichi di lavoro un obiettivo primario per ogni tipo di azienda. I recenti miglioramenti di Veeam possono supportare i clienti di Microsoft a sfruttare un recupero rapido e ottenere la continuità del business, due elementi basilari per rimanere competitivi nell’era dell’Always-On”.

La Veeam Availability Suite 9.5 sarà rilasciata entro il 2016 in concomitanza con la disponibilità al pubblico di Windows Server 2016. Veeam ha già annunciato l’espansione dell’integrazione storage con l’aggiunta di Nimble Storage alle già esistenti integrazioni con le offerte storage enterprise di HPE, NetApp e EMC all’interno della Veeam Availability Suite 9.5. Altri miglioramenti e aggiunte saranno presto comunicate. Per ulteriori informazioni visitare https://go.veeam.com/v9-5-it, o registrarsi al prossimo webinar.

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 39.000 ProPartner e più di 193.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com/it.