https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy92ZWVhbS1hdmFpbGFiaWxpdHktc3VpdGUtdjktYXZhaWxhYmxlLXRvZGF5Lmh0bWwiLCJoYXNoIjoiYWYwYzIwNDYtNTIyYy00MGMwLTlmZWUtYmQ0NWUxNmRiOTJjIn0
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam Availability Suite v9 disponibile da oggi

Veeam annuncia una nuova era per l’Availability a livello enterprise, aggiungendo oltre 250 nuove funzionalità alla propria soluzione scalabile e pluripremiata

Milano, 12 gennaio 2016 -  Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia la disponibilità di Veeam Availability SuiteTM v9.  L’ultima versione della pluripremiata soluzione introduce oltre 250 nuove ed innovative funzionalità e miglioramenti per supportare le aziende a soddisfare i bisogni dell’Always-On Enterprise, garantendo SLA (service level agreement) per recovery time e point objectives, o RTPO™, di meno di 15 minuti per tutte le applicazioni e i dati.

Secondo un sondaggio globale di Forrester e del Disaster Recover Journal che ha coinvolto i decision maker responsabili del disaster recovery, il 35% delle aziende ha riscontrato che le aspettative del business non corrispondevano alle effettive capacità tecnologiche a supporto e questo ha rappresentato uno dei problemi maggiori in caso di recupero di dati persi durante guasti o interruzioni significative del business. L’indagine ha rilevato che il management richiede al dipartimento IT di garantire una migliore disponibilità dei dati, ma l’IT fatica a soddisfare queste aspettative. Con Veeam Availability Suite v9, Veeam permette alle aziende di tutte le dimensioni di colmare questa lacuna nella disponibilità dei dati (l’Availability Gap) e garantire l’Availability 24/7.

“Le imprese di oggi sono più esigenti di quanto siano state in passato, generando un’incredibile quantità di dati che devono essere accessibili sempre; questo comporta un immenso lavoro che il dipartimento IT deve gestire” ha dichiarato Ratmir Timashev, CEO di Veeam. “La Veeam Availability Suite v9 risponde a queste necessità con un’offerta scalabile e ricca di funzionalità. Quasi 42,000 clienti si sono registrati per gli aggiornamenti prima del rilascio ufficiale (il doppio rispetto al lancio della versione 8): ciò dimostra la volontà delle imprese di passare dal legacy backup ad innovative soluzioni di availability. Con quest’ultimo lancio Veeam sta consolidando la propria posizione come unica azienda capace di soddisfare i bisogni odierni del Always-On Enterprise.”

Veeam Availability Suite v9 introduce centinaia di miglioramenti pensati per le imprese e nuove caratteristiche innovative per offrire i seguenti vantaggi: ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, protezione certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Le maggiori novità di Veeam Availability Suite v9 riguardano:

Integrazione con EMC VNX e VNXe hybrid storage array

  • Una potente combinazione di tecnologie Veeam e EMC offre minori RTPO con Veeam Backup da Storage Snapshots e Veeam Explorer™ for Storage Snapshots. Questa integrazione aiuta i professionisti dell’IT a creare rapidamente dei backup dagli snapshot storage EMC VNX o VNXe fino a 20 volte più velocemente della concorrenza ed a recuperare facilmente singoli elementi in due minuti o meno — senza necessità di staging o passaggi intermedi — tutto con un impatto minimo sulle macchine virtuali (VMs) di produzione.

 

Integrazioni aggiuntive con primary storage di HPE, NETAPP e EMC

  • Veeam On-Demand Sandbox™ for Storage Snapshots e miglioramenti per il Backup from Storage Snapshots per soluzioni storage di EMC, HPE e NetApp contribuiscono ad ottimizzare gli investimenti delle imprese in storage per ambienti di sviluppo/test e eliminare l’impatto dalle attività di backup sull’ambiente di produzione.  
  • Accesso NFS diretto (“Direct NFS”) per qualunque primary storage basato su NFS, per migliorare le performance del backup ed evitare agli host vSphere l’impatto associato alle attività di backup.

 

NUOVO Veeam Explorer for Oracle (e molti altri miglioramenti per la famiglia dei Veeam Explorers)

  • Veeam Explorer for Oracle: la soluzione dispone di funzionalità uniche quali il ripristino a livello di transazione per database Oracle e il backup agentless dei registri delle transazioni, che consente ai clienti di effettuare il ripristino a un preciso momento nel tempo mantenendo dei bassi recovery point objectives (RPOs); il ripristino semplice e veloce, effettuabile con un singolo click, di singoli database; il supporto per i database che girano su server basati su Windows e Linux e una piena compatibilità con Oracle Automatic Storage Management (ASM);
  • Nuovi strumenti di eDiscovery per Veeam Explorer for Microsoft Exchange: particolarmente utili per l’adempimento di normative legali o governative, queste nuove funzionalità consentono di ottenere dei dettagliati report di esportazione che permettono ai clienti di sapere esattamente che cosa è stato esportato, da dove e con quali criteri di ricerca. È stata inoltre aggiunta una funzione per eseguire un’anteprima dei risultati della query;
  • Importanti aggiornamenti per le applicazioni Microsoft di livello enterprise: la soluzione assicura il ripristino degli oggetti criteri di gruppo, dei record DNS integrati in AD, la configurazione della partition objects con Veeam Explorer for Microsoft Active Directory, il ripristino di interi siti con Veeam Explorer for Microsoft SharePoint e il ripristino a livello di tabella con Veeam Explorer for Microsoft SQL Server.         

 

DRaaS powered by Veeam Cloud Connect Replication

  • Con la v9, i clienti Veeam dispongono di un mezzo completamente integrato, veloce e sicuro per replicare i workloads nel cloud, permettendo al Disaster Recovery as a Service (DRaaS) di operare un incredibile miglioramento del RTO. Sviluppando una tecnologia che connette in maniera sicura e continua il cliente al service provider, Veeam elimina la necessità di predisporre e mantenere un sito di disaster recovery per la protezione offsite, riducendo così i costi e la complessità dell’l’infrastruttura IT. Questa estesa funzionalità garantisce ai Veeam Cloud & Service Providers l’abilità di fornire ai propri clienti un veloce e sicuro DRaaS con la nuova offerta Veeam Cloud Connect Replication per Service Providers.

 

Scale-out Backup RepositoryTM illimitato

  • Gestire lo storage di backup è un’enorme e costosa fatica per le imprese; in gran parte perché il tasso esponenziale di crescita dei dati supera la capacità delle soluzioni legacy di controllarli facilmente ed economicamente. La nuova tecnologia Unlimited Scale-out Backup Repository di Veeam si dedica a questa sfida, diminuendo sia la spesa per l’hardware che per lo storage del backup e semplificando radicalmente il backup storage e backup management nelle aziende, migliorando, fino a due volte, le performance de backup.

 

Cosa dicono gli early-user e influencer di Veeam Availability Suite v9:

“La contraddizione tra il bisogno di aumentare la resilienza e l’agilità del dipartimento IT cercando di ridurre l’impatto sullo storage aumenta la complessità e gli oneri per chi opera nel settore IT. La nuova funzionalità illimitata Scale-out Backup Repository di Veeam dovrebbe aiutare ad alleviare questo peso semplificando lo storage target di backup e questo dovrebbe facilitare ulteriormente il lavoro degli amministratori che hanno sicuramente attività più strategiche rispetto alla gestione dei pool di storage sottostanti.”

Jason Buffington, Senior Data Protection Analyst at ESG

"Il rilascio della Veeam Availability Suite V9 è rivoluzionario per il mercato DRaaS. Il nuovo Veeam Cloud Connect Replication permette di offrire veri servizi di disaster recovery, con potenti SLA, per le imprese di tutte le dimensioni. Insieme alla community ProPartner di rilevanza internazionale siamo lieti di continuare a mantenere la promessa di Veeam per permettere l’Always-On Enterprise.”

Ian McClarty, Presidente di PheonixNAP

“Veeam Cloud Connect replication e failover sono rivoluzionari per i managed service provider (MSP). Veeam ci permette di utilizzare risorse non comuni in ambienti cloud per la replica, invece di utilizzare spazi fisici dedicati, quindi abbiamo ridotto le nostre spese in conto capitale, il tempo per i nuovi clienti e i loro addebiti mensili”.

Matt Breitbach, Storage Engineer di LightEdge Solutions

“[Riguardo Veeam Availability Suite v9] È il più grande e completo update visto finora con delle funzionalità aggiuntive davvero rivoluzionarie– e anche i precedenti update non erano senza qualcosa di innovativo. Se solo tutto quello che producessimo fosse della qualità di Veeam….”

Leonhard Kurz, Consultant di Concat AG IT Solutions

“Non c’è migliore piattaforma di Veeam Availability Suite per soddisfare oltre le aspettative RTOs ed RPOs per ambienti virtuali. La flessibilità e scalabilità della piattaforma ci permettono di progettare soluzioni più efficaci per client di qualsiasi dimensione dalle PMI alle grandi aziende.”

Matt Brown, Director of Engineering di HostedBizz

"I nostri clienti ameranno DRaaS (Disaster Recovery as a Service) con la sua flessibilità nel fornire failover e failback in toto o in modo selettivo sia a nuove o già esistenti infrastrutture. La potenza e la facilità d’uso, integrata con il test di failover, e l’utilità dei modelli di consumo sono un incredibile e irresistibile caso per il DRaaS nel Cloud"

Nicolas Power, General Manager di Zettagrid

Il prezzo per la nuova Veeam Availability Suite v9 parte da 1.100 € per socket; mentre il prezzo per Veeam Availability Suite Enterprise Plus parte da 2.350 € per socket. In altre aree, Veeam Availability Suite v9 è disponibile a prezzi locali.

Per ulteriori dettagli sul Veeam Availability Suite v9, è possibile visitare il blog di Veeam

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, protezione certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 34.500 ProPartner e più di 168.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com.