https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9uZXctdmVlYW0tcmVjb3ZlcnktdG8tbWljcm9zb2Z0LWF6dXJlLWVuc3VyZXMtYnVzaW5lc3MtY29udGludWl0eS5odG1sIiwiaGFzaCI6IjcyZjE1MzU1LTQwZDEtNDhkYy05ZGNmLTgwN2E2Zjk0ZDQzZSJ9
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Il nuovo Veeam Recovery to Microsoft Azure assicura una continuità operativa veloce, facile da usare, semplice da implementare e conveniente

  • Garanzia di business continuity: la nuova soluzioneconsente alle aziende di sfruttare Microsoft Azure per il recupero dei dati, eliminando così l’elevato costo di un sito di ripristino dedicato
  • Semplicità di implementazione: grazie al nuovo Veeam PN, soluzione completa per la configurazione di rete, semplifica la preparazione del sito di ripristino
  • Velocità e facilità d’uso: la nuova soluzione esegue una migrazione in sicurezza e senza interruzioni dei carichi di lavoro on-premises su Microsoft Azure

 

Milano, 25 gennaio 2018 - Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per l’Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia la disponibilità immediata di Veeam Recovery to Microsoft Azure with Veeam PN (Powered Network). Questa nuova soluzione on-demand è già disponibile e assicura una continuità operativa veloce, facile da usare, semplice da implementare e conveniente. Include anche il nuovo prodotto gratuito, Veeam PN, una soluzione software defined networking (SDN), leggera e facile da utilizzare che elimina la necessità di creare complicate VPN e semplifica la configurazione di rete così da creare il sito di ripristino perfetto su Microsoft Azure.

 

Il business delle aziende dipende ormai fortemente dall’information technology, chiamata a mettere in atto piani precisi per mantenere l’operatività qualora si verifichino interruzioni di servizio. Secondo Gartner, “Sebbene non esista una formula magica per calcolare l’impatto del downtime sul business, recenti ricerche di mercato hanno dimostrato che l'impresa media stima un impatto di circa $5.600 per ogni minuto di downtime non pianificato nel proprio ambiente primario di calcolo”.[1] Il corrispettivo orario ammonta a oltre $300.000. Purtroppo, per molte aziende, le strategie implementate per il backup e ripristino non sono sostenibili: da un lato, il costo di un sito di ripristino remoto per un sistema replicato, con hardware e software duplicati è proibitivo, data l'elevata spesa in conto capitale. In secondo luogo, il backup e il ripristino richiedono elevati investimenti in termini di tempo e risorse.

 

Veeam Recovery to Microsoft Azure fornisce un mezzo semplice e sicuro per il recupero dei carichi di lavoro on-premises su cloud pubblico. Con Veeam Availability Suite, i responsabili IT possono avviare automaticamente un'istanza cloud Azure ed erogare in modo sicuro servizi a clienti, partner e dipendenti ovunque essi siano, il tutto senza il costo di un sistema ridondante di standby.

 

Questa soluzione completa e pronta all’uso offre il ripristino cloud per i backup Veeam ed è arricchita da Veeam PN, una soluzione di software defined networking (SDN) semplice da usare e leggera, che semplifica la configurazione della rete ed elimina la necessità di creare VPN complesse per definire un sito di ripristino in Microsoft Azure. Veeam Recovery to Microsoft Azure con Veeam PN fornisce un recupero dati completo basato su cloud per aiutare le imprese a superare le elevate spese di capitale e le sfide legate alla costruzione e manutenzione di un sito remoto di ripristino.

 

L'anno scorso è stato un anno terribile per le calamità naturali in tutto il mondo, dagli uragani agli incendi, dai terremoti alle inondazioni", ha dichiarato Danny Allan, Vice President Product Strategy di Veeam. “Ma mentre le aziende sapevano di doversi preparare a qualsiasi tipo di guasto, la creazione di un sito di disaster recovery si è rivelata un’opzione proibitivamente costosa per molti. Con Veeam Recovery to Microsoft Azure, i dirigenti e gli imprenditori possono dormire sonni tranquilli, sapendo che, in caso di disastro, l'azienda continuerà ad operare nel cloud pubblico - senza spendere una fortuna od occupare tutto il tempo del personale IT ".

 

Veeam Recovery to Microsoft Azure con Veeam PN è progettato per semplificare e automatizzare la configurazione di un sito di ripristino in Microsoft Azure riducendo la complessità delle implementazioni di VPN. La soluzione fornisce il ripristino completo in cloud dei dati per aiutare le aziende a superare i costi e le sfide legati alla costruzione e alla manutenzione di un sito di disaster recovery. Veeam Recovery to Microsoft Azure è progettato per aziende di tutte le dimensioni, compresi i service provider. Fornisce un collegamento di rete sicuro e senza complicazioni tra le risorse IT locali e quelle in Azure, con una connettività site-to-site completamente automatizzata e di facile utilizzo. Per ulteriori informazioni, visitare Veeam Recovery to Microsoft Azure e Veeam PN.

 

Dichiarazioni aggiuntive

“Veeam ha continuato a distinguersi come uno dei nostri principali partner globali creando soluzioni come Veeam Recovery to Microsoft Azure. Questa nuova soluzione contribuirà a rendere ancora più facile per i clienti sfruttare Microsoft Azure come un sito di recupero per i loro carichi di lavoro virtuali e fisici ". Tad Brockway, General Manager, Microsoft Azure Storage di Microsoft Corp.

 

“Le aziende, in diversi settori, sono intenzionate ad utilizzare sempre di più gli odierni servizi cloud, scalabili e on-demand per consentire un recupero più efficace ed economico, ma spesso si scontrano con il coordinamento delle attività, come la configurazione della rete, necessarie per iniziare e rimanere aggiornati nel tempo. Soluzioni come Veeam Powered Network rendono molto più facile per le aziende sfruttare al meglio il cloud pubblico per un recupero più rapido e completo ". Rick Villars, Vice Presidente, ricerca Datacenter & Cloud di IDC

 

“Essere in grado di ripristinare i backup di Veeam direttamente su Microsoft Azure ci permette di sfruttare Azure come un altro data center per il DR. Garantire che il nostro sistema MES sia disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno oggi è ancora più facile ". Arnold Keizer, System Administrator, Avebe Group.

 

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente annovera oltre 53.000 ProPartner e più di 282.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in più di 30 paesi. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com o segui Veeam su Twitter @veeam


[1] Gartner, “Three Moves for CIOs to Lower Business Costs with Cloud,” Ron Blair, 24 March 2017.