https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy92ZWVhbS1zdHJlbmd0aGVucy1jbG91ZC1hdmFpbGFiaWxpdHktZG9taW5hbmNlLmh0bWwiLCJoYXNoIjoiZjJkY2VjNTMtMDQyYy00MDk3LWE1YzUtNmExN2YwYmVkYjAxIn0
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Veeam consolida la propria leadership nell’Availability del Cloud

Grazie alla visione, alla strategia e ai programmi cloud più completi del mercato, oltre che al più grande ecosistema di partner globali, Veeam consolida la propria posizione tramite iniziative innovative e acquisizione di talenti, con l’obiettivo di una crescita significativa nel 2017

Milano, 15 febbraio 2017 - Al fine di potenziare la propria leadership nel cloud, Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, rafforza il proprio business grazie a figure professionali più senior, nuove iniziative e tante innovazioni per garantire il miglior supporto ai clienti per accelerare l’adozione del Cloud tramite il proprio ecosistema di oltre 14.300 partner globali Veeam Cloud & Service Provider (VCSP) partners e 45.000 rivenditori.

Le soluzioni di Availability che utilizzano infrastrutture cloud multiple sono una componente fondamentale per ogni azienda che stia affrontando la Digital Transformation. Secondo IDC, nei prossimi tre anni, il 67% delle infrastrutture IT e software delle imprese sarà focalizzato sul Cloud. Con la centralità dei dati in qualsiasi azienda, il DRaaS basato sul cloud sarà essenziale per soddisfare i requisiti di conformità e di availability nell’era moderna del Cloud. Nel dettaglio, Gartner stima che il mercato DRaaS triplicherà nei prossimi due anni, raggiungendo i 3,4 miliardi di dollari nel 2019.

Riconoscendo questa tendenza in corso e sulla base dell’incredibile successo del 2016, in cui Veeam ha registrato una crescita del 79% nel business relativo al Cloud rispetto all’anno precedente, Veeam ha deciso insieme ai propri partner, di investire 200 milioni di dollari nella fornitura di servizi gratuiti di Backup e DRaaS (Veeam, in collaborazione con i propri partner, assegna 200 milioni di dollari in servizi DRaaS e Backup in Cloud) attraverso il proprio ecosistema mondiale di provider e rivenditori. Veeam ha inoltre nominato Danny Allan come Vice President of Cloud Integration and Alliance Strategy. Inoltre attraverso la propria strategia multi-cloud, Veeam continua a fornire l’Availability al cloud e dal cloud attraverso soluzioni all’avanguardia di Backup as a Service (BaaS), Disaster Recovery as a Service (DRaaS) e soluzioni Agent-based per infrastrutture cloud private, gestite, pubbliche e ibride.

“Siamo arrivati ad un punto di svolta, le imprese che non hanno adottato una strategia di DRaaS dovranno affrontare pesanti conseguenze economiche, un più alto TCO, operazioni più lente e uno svantaggio competitivo. Si tratta di ‘quando’ e non di ‘se’ le imprese inizieranno ad adottarla”, ha dichiarato Peter McKay, President e COO di Veeam. “Abbiamo più di 230.000 clienti che si affidano a Veeam per avere garantita la disponibilità dei dati e delle applicazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno, e molti di questi intendono sfruttare le opportunità insite nel Cloud. Proprio per questo motivo Veeam sta fornendo soluzioni per infrastrutture per cloud privato, gestito, pubblico e ibrido attraverso la Veeam Cloud Data Management for Hybrid Cloud. Insieme ai nostri partner (14.300 nel programma VCSP e oltre i 45.000 rivenditori) siamo ben consci dello scenario attuale e ci impegnamo a investire maggiormente per supportare i partner e gli utenti finali a migrare verso il Cloud”.

“Mentre il costo è spesso percepito come il driver principale per adottare una soluzione cloud, i nostri partner e clienti ci indicano invece che un time-to-market più veloce e una qualità ancora più elevata siano fattori ben più significativi per cui le aziende decidono di avvalersi dei servizi cloud”, ha commentato Paul Mattes Vice President, Global Cloud Group di Veeam. “Mentre molte imprese stanno trasferendo i propri carichi di lavoro su piattaforme Cloud e allo stesso tempo stanno adottando soluzioni per il business SaaS e native per il Cloud, Veeam sta tracciando la strada con investimenti e software che consentono alle aziende di sfruttare il pieno potenziale del cloud, adesso!”

Una dimostrazione dell’impegno strategico di Veeam nel Cloud è la partnership con Microsoft, uno dei maggiori fornitori di servizi di cloud pubblico in tutto il mondo. Attraverso servizi come Direct Restore to Microsoft Azure, le imprese sono in grado di acquisire carichi di lavoro on-premises e ripristinarli o migrarli su Azure utilizzando le capacità di conversione automatizzata. Ciò estende gli investimenti nelle soluzioni di Veeam Availability per gli utenti e permette loro di sfruttare tutta la potenzialità del cloud.

Come parte del processo di espansione del proprio team di esperti del cloud, Veeam ha inserito Danny Allen, figura storica di VMware, in qualità di Vice President of Cloud Integration and Alliance Strategy. Come CTO di Desktone, che è stata acquisita da VMware, Allan era responsabile dello sviluppo di strategie tecniche e service delivery dei servizi cloud per l’utente finale. In tutta la sua carriera ha collaborato a lungo con Service Provider, System Integrator e grandi aziende di progettazione, sviluppo e distribuzione di soluzioni di infrastrutture virtuali. Allan è inoltre l’autore originale ed è stato nominato co-inventore del brevetto della VMware Horizon Air Hybrid Mode e ha elaborato la strategia tecnica per l’evoluzione di VMware da fornitore di software tradizionale VDI ai servizi cloud.

“L’ampio e consistente focus sull’agilità del business e del cloud per il successo nell’economia digitale odierna pone a Veeam, e a i suoi partner, un’opportunità irripetibile”, ha commentato Allan. “Veeam possiede allo stesso tempo una piattaforma software di Availability facile da utilizzare, affidabile, e un team appassionato con molta esperienza e di altissima qualità. Sono sempre rimasto impressionato sia dal team di Veeam che da i partner VCSP e dai clienti che fanno parte di un team più esteso”.

Sono aperte le registrazioni per il VeeamON 2017, il più importante evento mondiale sulla disponibilità del Cloud Ibrido, che si terrà dal 16 al 18 maggio, 2017 a New Orleans, LA. Tra gli speaker ci sarà anche Mark Russinovich, Chief Technology Officer for Microsoft Azure e Sanjay Poonen, COO, Customer Operations, VMware.

Per ulteriori informazioni visitare www.veeam.com/it

 

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability Suite™, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 45.000 ProPartner e più di 230.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita www.veeam.com.

[i] Gartner Inc. Magic Quadrant for Disaster Recovery as a Service; giugno 2016. Analisti: John P Morency, Christine Tenneson, Ron Blair