+33 (805) 080 476 | 08:30 - 18:30 CEST
IT

Veeam svela il futuro della Modern Data Protection a VeeamON 2021

Una singola piattaforma per la protezione e la gestione di TUTTI i workload: Veeam annuncia importanti innovazioni cloud-native per AWS, Azure e Google Cloud, Microsoft Office 365 e Kubernetes. Veeam pone le basi per la sua crescita e per continuare a essere il leader di mercato e, secondo IDC, avanza verso la seconda posizione nel market share

COLUMBUS, Ohio — VeeamON 2021; 25 maggio, 2021: Veeam® Software, leader nella fornitura di soluzioni per la modern data protection, annuncia le novità dei prossimi mesi e svela la strategia per fornire ai suoi clienti la soluzione più avanzata per la protezione dei dati in tutti gli ambienti, cloud, virtuali, SaaS, Kubernetes e fisici. Durante VeeamON, l’evento più importante dedicato alla data protection, l’azienda ha mostrato un’anteprima dei prossimi aggiornamenti che permetteranno di proteggere e gestire TUTTI i workload attraverso un’unica piattaforma. Il lancio, previsto nella seconda metà del 2021, riguarda importanti innovazioni delle soluzioni cloud-native per AWS, Microsoft Azure, Google Cloud, Microsoft Office 365 e la prima integrazione di Kasten K10 per Kubernetes nella piattaforma Veeam.

“Gli ultimi 18 mesi sono stati ricchi di annunci di prodotto, Veeam ha infatti rilasciato più di 20 nuove offerte: Veeam V10 e V11, Veeam Backup for Google Cloud, gli aggiornamenti di Veeam Backup for Microsoft Azure, AWS & Microsoft Office 365 e altro ancora,” ha dichiarato Danny Allan, CTO & SVP, Product Strategy di Veeam. “Vogliamo continuare a fare innovazione e siamo consapevoli che i nostri clienti siano alla ricerca di soluzioni in grado di proteggere i loro dati su ambienti multi cloud: grazie alla nostra piattaforma possiamo garantire la sicurezza, la protezione e un ripristino efficace di tutti i dati e i workload. Siamo orgogliosi del nostro successo e del fatto che ora siamo il numero 2 sul mercato, ma siamo sicuri che questo è soltanto la punta dell'iceberg.”

Funzionalità aggiuntive cloud-native per AWS, Azure e Google Cloud

La piattaforma di Veeam per la protezione e la gestione delle risorse in ambienti multi cloud, inclusi AWS, Azure e Google Cloud, include funzionalità cloud mobility per il backup, il ripristino e la migrazione dei workload in qualsiasi ambiente, garantendo costi fino a 50 volte inferiori rispetto a quelli associati alla protezione nativa dei workload. 

  • La piattaforma Veeam con backup e ripristino cloud-native
  • Veeam fornisce il supporto cloud-native per i tre principali fornitori di cloud pubblici - AWS, Azure e Google Cloud – in una singola piattaforma per ambienti ibridi/multi-cloud, include inoltre funzionalità di cloud mobility per il backup, il ripristino e la migrazione tra cloud on-premise e pubblici. 

  • Conservazione e archiviazione a lungo termine e a costi contenuti per il backup nativo di AWS, Azure e Google Cloud
    • AWS = Amazon S3 Glacier e Amazon S3 Glacier Deep Archive 
    • Azure = Azure Archive Storage 
    • Google Cloud = Archive Cloud Storage 
  • Veeam ha annunciato il supporto per l'archiviazione object storage per tutti e tre i principali provider di cloud pubblici


  • Supporto ampliato per il backup e il ripristino cloud-native
    • AWS = Amazon EFS (Elastic File System)
    • Azure = Azure SQL

Veeam Backup for Microsoft Office 365 v6 includerà un NUOVO portale Self-Service e l'integrazione con Azure Archive e AWS S3 Glacier

  • Il NUOVO portale Self-Service aumenta il ROI delle aziende e dei service provider, diminuisce il carico di lavoro dei dipartimenti IT e permette un recovery semplice e veloce, consentendo così ai team coinvolti di concentrarsi su altre attività. Questo aiuta le aziende a gestire meglio il lavoro tra i vari team evitando di dover sviluppare ulteriori soluzioni. 
  • NUOVO Office 365 Backup Copy per Azure Archive e AWS Amazon S3 Glacier: Per diversi anni si è discusso su quante copie di Office 365 fossero necessarie e se dovesse esser eseguito un solo backup o più di uno. Con la v6, i clienti possono creare rapidamente copie secondarie direttamente dall'object storage ad Azure Archive, Amazon S3 Glacier e Glacier Deep Archive, con diverse opzioni sul periodo di conservazione. Gli utenti possono così rispettare la regola del 3-2-1 per la protezione dei dati e possono contare su un ripristino efficace dei dati di Office 365.

Supporto Veeam per Red Hat® Virtualization (RHV) backup

  • Veeam annuncia il supporto per Red Hat® in risposta alle richieste dei clienti in settori industriali chiave, delle grandi aziende e dei service provider
  • Data protection per infrastrutture iperconvergenti con Veeam Backup & Replication per Red Hat
    • Modern data protection per Red Hat® Virtualization
    • Riduzione della complessità grazie al piano di controllo standard di Veeam
    • Storage migliorato grazie ai repository intelligenti di Veeam
    • Agentless, image-level backup e recovery di RHV VMs 
    • Data protection che sfrutta il Changed Block Tracking (CBT) per una maggiore efficienza
    • Centralizzare e gestire i backup RHV nei repository di backup Veeam

Veeam repository per Kasten K10 per Kubernetes

  • Pronti per lo sviluppo futuro di prodotti containerizzati e per fornire supporto DevOps e PlatformOps grazie all’estensione per la data protection di Kubernetes
  • Spazio integrato e centralizzato per l'archiviazione dei backup mission critical dei workload di Kubernetes
  • Kasten K10 può scrivere sui numerosi repository di storage di Veeam, permettendo così una gestione centralizzata dei dati che include unità disco, unità di memoria a stato solido, object storage, cloud e nastro
  • Archiviazione dei backup di Kubernetes su cloud, on premises e su siti immutabili a prova di ransomware
  • I workload Kasten sono inclusi nella gestione automatizzata del ciclo di vita dei dati di backup con policy aziendali sempre condivise

“Ciò che abbiamo mostrato al VeeamON è il futuro della Modern Data Protection e permetterà ai nostri clienti di proteggere TUTTI i workload in TUTTI gli ambienti: Veeam continua a stabilire lo standard per il settore”, ha aggiunto Allan. “Veeam ha dimostrato di essere in linea con le esigenze dei clienti e la prova è il riscontro positivo che abbiamo ricevuto per la V11: sono certo che queste nuove soluzioni saranno la risposta giusta per i nostri oltre 400.000 clienti e che saremo in grado di supportare al meglio le loro iniziative per la digital transformation.”

Tutte le soluzioni presentate al VeeamON saranno disponibili nel corso del 2021. Per ulteriori informazioni: www.veeam.com e VeeamON 2021.

A proposito di Veeam Software

Veeam® è leader nelle soluzioni di backup, recovery e data management che abilitano la Modern Data Protection. Forniamo un’unica piattaforma per ambienti cloud, virtuali, SaaS, Kubernetes e fisici. I nostri clienti sono certi che le loro applicazioni e i loro dati siano protetti e sempre disponibili grazie alla piattaforma più semplice, flessibile e affidabile del settore. Veeam protegge oltre 400.000 clienti nel mondo, tra cui l’82% delle aziende Fortune 500 e il 69% delle aziende Global 2000. L’ecosistema globale di Veeam include oltre 35.000 partner tecnologici, rivenditori, service provider e alleanze partner. Veeam ha uffici in oltre 30 Paesi. Per saperne di più, visita https://www.veeam.com/ o segui Veeam su LinkedIn @veeam-software e Twitter @veeam.