Veeam, azienda originariamente nata per la virtualizzazione, si è adattata rapidamente alle esigenze dei clienti diventando leader nel settore dell’Intelligent Data Management. In linea con la sua rapida crescita sul mercato, il rilascio della nuova, attesissima NUOVA Veeam Availability Suite 9.5 Update 4 è imminente. Questo aggiornamento promette di ridefinire la gestione dei dati in cloud grazie alla mobilità cloud per Microsoft Azure Stack, così come per lo storage nativo Azure Blob per la conservazione dei dati a lungo termine.

Dai uno sguardo più approfondito alle innovazioni che Veeam presenterà al Microsoft Ignite 2018:

  • Cloud backup su Azure — invio automatico dei backup nel cloud (per provider di servizi e clienti enterprise)
  • Protezione dei dati delle e-mail Office 365 in Azure — esternalizzazione automatica dei backup dei dati di Office 365, inclusi Exchange Online, SharePoint Online e OneDrive for Business verso Azure
  • Protezione delle VM Microsoft Azure — garanzia dell’Availability dei carichi di lavoro basati su cloud
  • NOVITÀ — Risparmi 10 volte maggiori sui costi di conservazione dei dati a lungo termine in Azure Blob con Veeam Cloud Tier
  • NOVITÀ — 2 passaggi per ripristinare QUALSIASI backup su Azure e Azure Stack — inclusi i backup fisici e delle macchine virtuali

2 passaggi per ripristinare QUALSIASI backup su Azure e Azure Stack

Come probabilmente sai, Microsoft Azure Stack è una fantastica innovazione che estende all’ambiente on-premises la potenza del cloud pubblico Azure. In seguito all’annuncio fatto in occasione del Microsoft Ignite 2017, Veeam sta per presentare ufficialmente Veeam Direct Restore to Microsoft Azure Stack. Con funzionalità simili all’attuale soluzione Veeam Direct Restore to Microsoft Azure, questa nuova funzionalità per la mobilità di Azure Stack consente di ripristinare e migrare carichi di lavoro on-premises su Azure Stack, oppure persino da Microsoft Azure ad Azure Stack, il tutto con due sole operazioni!

Ciò significa che, in caso di guasto, oppure se si desidera migrare una VM attuale su Azure Stack, è possibile farlo velocemente tramite la funzionalità integrata Veeam Direct Restore to Microsoft Azure Stack che sarà disponibile nel prossimo aggiornamento.

Risparmi 10 volte maggiori con la conservazione nativa dei dati per Azure Blob

Un’altra novità importante annunciata all’Ignite è il tanto atteso supporto nativo per Azure Blob, noto come Veeam Cloud Archive. Questa novità offrirà ai clienti una soluzione automatizzata di gestione dei dati, progettata per semplificare il trasferimento dei dati allo storage Azure Blob, con risparmi 10 volte maggiori sugli archivi a lungo termine.

Grazie a questa nuova funzionalità non è mai stato così facile liberare spazio sullo storage primario e risparmiare sui costi archiviando i backup Veeam off-site, con una scalabilità infinita, in Azure Blob. Sfruttando le comprovate tecnologie di Scale-Out Backup Repository (SOBR) di Veeam, i clienti possono accedere direttamente al cloud per conservare gli archivi di dati a lungo termine. Inoltre, diversamente dalle altre soluzioni, Veeam non addebita importi per lo storage dei dati nel cloud, il che fa del rapporto qualità-prezzo di questa soluzione per l’archiviazione nel cloud uno dei migliori del settore!

Riepilogo

C’è molto interesse al Microsoft Ignite riguardo alle nuove funzionalità di Veeam per la gestione nel cloud per Veeam Microsoft Azure e Azure Stack, in arrivo con la NUOVA Veeam Availability Suite 9.5 Update 4. In qualità di leader nel campo dell’Intelligent Data Management per l’Hyper-Available Enterprise, Veeam continua a offrire soluzioni innovative con la mobilità cloud per Microsoft Azure Stack e la conservazione nativa dei dati per Azure Blob.

Puoi scoprire tutte le integrazioni di Veeam per Microsoft visitando Veeam for the Microsoft Cloud.

GD Star Rating
in carica......

Veeam Availability Suite

#1 Cloud Data Management for on premises, AWS, Microsoft Azure and Azure Stack, and IBM Cloud.

FREE TRIAL