#1 Leader globale nella resilienza dei dati

Veeam estende la data freedom dei suoi clienti grazie al supporto di Proxmox VE

La nuova aggiunta alla Veeam Data Platform sarà presentata durante il VeeamON 2024, evidenziando come sia in grado di semplifica la gestione dei dati e consentire la resilienza informatica

SEATTLE – 14 Maggio 2024Veeam® Software, leader numero uno per quota di mercato nella data protection e nel ransomware recovery, ha annunciato oggi che Veeam fornirà il supporto per Proxmox® VE. Il supporto per questa piattaforma di virtualizzazione è stato richiesto a gran voce dagli attuali clienti e dai service provider di piccole e medie imprese (PMI). Veeam presenterà per la prima volta dal vivo questa nuova funzionalità di data protection durante il VeeamON 2024, che si terrà dal 3 al 5 giugno sia presso il Diplomat Resort di Fort Lauderdale, in Florida, che online.

Man mano che le aziende adottano nuove tecnologie ed evolvono il loro business, è fondamentale che possano scegliere le piattaforme e le applicazioni aziendali che siano ottimizzare per le loro esigenze specifiche. Questo è il fulcro della Data Freedom. Veeam consente alle aziende di proteggere, spostare e recuperare i propri dati da e verso le piattaforme che preferiscono. Veeam si impegna a estendere il supporto per nuove piattaforme, garantendo ai clienti la libertà di scelta. Dopo il recente supporto per Oracle Linux Virtualization Manager, Veeam sta nuovamente ampliando le funzionalità della Veeam Data Platform, una piattaforma in grado di fornire sicurezza e recupero dei dati, libertà di backup e utilizzo dei dati da qualsiasi luogo, senza alcun blocco della piattaforma o del cloud, includendo a breve anche l'hypervisor Proxmox VE. Attualmente Veeam supporta VMware vSphere, Microsoft Hyper-V, Nutanix AHV, Oracle Linux Virtualization Manager e Red Hat Virtualization, nonché AWS, Azure e Google Cloud.

"Quando parliamo con i clienti, una delle loro domande più comuni è come possono muoversi tra le piattaforme che utilizzano nel cloud e on-premise. È per questo che Veeam sostiene la Data Freedom: per dare ai clienti la possibilità di migrare a nuove piattaforme in tuta tranquillità grazie alla data protection e al cyber recovery," ha dichiarato John Jester, Chief Revenue Officer di Veeam. “L'introduzione del supporto per Proxmox VE amplia ulteriormente la nostra soluzione per la gestione dei dati al fine di affrontare le sfide che i nostri clienti si trovano davanti, aiutandoli a prendere le giuste decisioni per mantenere i loro dati sicuri e protetti e le loro aziende in attività. Mentre continuiamo a sostenere la data freedom e i nostri 450.000 clienti, il backup per Proxmox VE fornisce loro un'ulteriore opzione per gli strumenti e la flessibilità di cui hanno bisogno per ottimizzare le loro pratiche di gestione dei dati, consentire la resilienza informatica e accelerare la crescita del business."

Veeam Data Platform offre agli utenti una libertà di scelta ancora maggiore per adattarsi al meglio alle mutevoli esigenze aziendali sia per la virtualizzazione che per il cloud. Le principali funzionalità del supporto di Veeam a Proxmox VE includono:

  • Backup immutabili: grazie all'immutabilità basata su storage, è possibile mantenere i backup on-premises e nel cloud delle macchine virtuali Proxmox VE al sicuro e protetti dalla crittografia causata da ransomware, da cancellazioni accidentali o dalla distruzione dolosa durante i cyberattacchi. È anche possibile sfruttare il supporto nativo per nastri e drive a rotazione al fine di ottenere un vero airgap al minor costo possibile.
  • Prestazioni di backup senza compromessi: grazie all'integrazione avanzata del Change Block Tracking (CBT) e alla modalità di backup hot add, gli utenti di Proxmox VE possono ora usufruire dei backup di macchine virtuali (VM) più rapidi ed efficienti, riducendo al minimo le interruzioni dovute a backup di lunga durata e garantendo operazioni quotidiane senza alcun intoppi.
  • Veeam BitLooker: escludendo automaticamente i blocchi di disco inutilizzati, come quelli appartenenti ai file del sistema operativo guest eliminati, questa funzione intelligente migliora significativamente le prestazioni del backup, conservando al contempo prezioso spazio di archiviazione.
  • Flessibilità dello storage: il supporto per tutti i tipi di repository di backup di Veeam Backup & Replication®, compresi i repository hardened e gli object storage, consente ai clienti di creare facilmente repository di backup da qualsiasi tipo di storage che si adatti ai loro requisiti RTO/RPO e al loro budget.
  • Libertà di ripristino completo delle macchine virtuali: le macchine virtuali delle principali piattaforme di virtualizzazione, come VMware vSphere, Microsoft Hyper-V o il cloud pubblico, possono essere prontamente ripristinate in Proxmox VE e anche viceversa, riducendo i tempi di inattività e massimizzando la produttività.
  • Funzionalità avanzate di recupero granulare: identificare e recuperare rapidamente tutti i file modificati ed eliminati, ad esempio a causa di un attacco ransomware, garantendo n questo modo la continuità aziendale di fronte a perdite di dati impreviste o a interruzioni non pianificate.

"L'imminente supporto di Veeam per Proxmox è una testimonianza del valore per i clienti fornito da Proxmox VE in questo periodo di trasformazione del mercato," ha dichiarato Martin Maurer, CEO of Proxmox. "Siamo entusiasti del fatto che così tanti clienti ritengano Proxmox VE come un hypervisor in grado di soddisfare i loro obiettivi aziendali. L'offerta di Veeam di un backup completo di Proxmox VE in Veeam Data Platform soddisfa la richiesta dei clienti di una maggiore data freedom." 

“Negli ultimi anni Veeam ha sviluppato un supporto completo a livello di piattaforma ed è in continua evoluzione per proteggere meglio gli ambienti di tutte le dimensioni,” ha dichiarato Christophe Bertrand, Practice Director di ESG. “Per questo motivo l'offerta di resilienza agli ambienti Proxmox VE - il sesto hypervisor supportato dall'azienda - non è solo un passo logico, ma anche un'ulteriore conferma dell'attenzione di Veeam alle esigenze dei clienti e del mercato delle PMI in materia di protezione dei dati e della loro mobilità.” 

Sperimentate la prima dimostrazione pratica dal vivo del backup Proxmox VE e scoprite le ultime tendenze in materia di protezione dei dati e recupero da ransomware al decimo evento annuale VeeamON, che si terrà dal 3 al 5 giugno 2024 presso il Diplomat Resort di Fort Lauderdale, in Florida, e online. I Diamond Sponsor di VeeamON 2024 includono ExaGrid, Hewlett Packard Enterprise, Lenovo e Microsoft; i Platinum Backblaze, Hitachi, Pure Storage, Scality, Wasabi e molti altri. Registratevi ora per VeeamON 2024 onsite o partecipate virtualmente gratuitamente

La disponibilità generale del supporto a Proxmox VE è prevista per il terzo trimestre del 2024. Per ulteriori informazioni: https://www.veeam.com.

A proposito di Veeam Software
Veeam®, leader mondiale nella protezione dei dati e nel recupero da ransomware, aiuta ogni organizzazione a non limitarsi a riprendersi da un'interruzione o da una perdita di dati, ma a continuare a far funzionare le loro attività. Con Veeam, le organizzazioni ottengono una resilienza radicale attraverso la sicurezza dei dati, il recupero dei dati e la libertà dei dati per il loro cloud ibrido. Veeam Data Platform offre un'unica soluzione per ambienti cloud, virtuali, fisici, SaaS e Kubernetes che offre ai responsabili IT e della sicurezza la tranquillità di sapere che le applicazioni e i dati sono protetti e sempre disponibili. Con sede centrale Seattle e uffici in più di 30 paesi, Veeam protegge oltre 450.000 clienti in tutto il mondo, tra cui il 74% dei Global 2000, che si affidano a Veeam per mantenere in funzione le loro aziende. La resilienza radicale inizia con Veeam. Per saperne di più, visitate il sito www.veeam.com o seguite Veeam su LinkedIn @veeam-software e X @veeam.