Rimozione di VMDK bloccati dal proxy Veeam

KB ID: 1775
Prodotto: Veeam Backup & Replication
Versione: 8.x, 9.x
Pubblicato:
Last Modified: 2019-01-09
KB Languages: EN | FR

Challenge

Una VM che è stata processata da Veeam si trova in necessità di consolidamento, ma i tentativi di consolidamento falliscono.
oppure
Una VM è stata processata da Veeam e rimasta con uno snapshot orfano.

Cause

Ciò può accadere quando si utilizza la modalità di trasferimento dati Virtual Appliance (ossia HOTADD) e le cause sono:

  • Il comando per smontare il disco delle macchine virtuali dal proxy non viene processato da vSphere.
  • Il server Veeam si arresta in modo anomalo durante il backup di una macchina virtuale.
  • I job di backup che utilizza la modalità Virtual Appliance (HOTADD) va stoppato manualmente.
  • Un processo di backup o di replica crea uno snapshot sul proxy di backup mentre il proxy viene utilizzato da un altro job di backup. (Nota: si consiglia di creare Proxy dedicati e non di eseguirne il backup o la replica)

Soluzione

Prima di iniziare, assicurarsi che nessun job di backup è in corso. In questo modo gli unici dischi che verranno trovati collegati ai proxy saranno i dischi del proxy e quelli che devono essere rimossi.

Come identificare le VM problematiche

  1. Utilizzando un client vSphere, trovare le macchine virtuali che visualizzano un avviso che richiede il consolidamento.
  2. Eseguire il consolidamento e notare le macchine virtuali che continuano ad avere un avviso relativo al consolidamento.


Trovare i dischi bloccati in HOTADD
Verificare le impostazioni di ogni Proxy Server di Veeam per trovare i dischi che hanno le seguenti caratteristiche:
  • Il nome del disco VMDK non corrisponde al proxy e corrisponde a una VM identificata nella sezione precedente.
  • Il disco e del tipo [Independent - NonPersistent]. Nota: se il proxy viene utilizzato come proxy di destinazione per i job di replica, i dischi di replica saranno collegati come dipendenti, e non come „independent-NonPersistent”.


Rilasciare i dischi bloccati in HOTADD
Una volta trovato un disco bloccato in HOTADD su un proxy, il disco deve essere rimosso, perciò bisognerà eseguire i seguenti passi:
  1. Fare clic sul simbolo per selezionare il disco da rimuovere. Nota: non selezionare la casella per eliminare i file dal datastore!
  2. Fare clic su [OK] per confermare la rimozione.
  3. Dopo che il disco è stato sganciato dal proxy, bisognerà tentare nuovamente il consolidamento.

More Information

Se si scopre che un proxy specifico continua a riscontrare problemi con i dischi che si bloccano con HOTADD, si prega di verificare l’articolo: https://www.veeam.com/kb1882 

Per ulteriori informazioni sugli snapshot orfani, verificare l’articolo: https://kb.vmware.com/s/article/1005049 

Attenzione: stiamo apportando dei cambiamenti che limiteranno l’accesso agli aggiornamenti di prodotto per gli utenti senza un contratto attivo.

OK

Valuta la qualità di questo articolo della KB: 
4 out of 5 based on 54 ratings

Non riesci a trovare ciò che cerchi?

Qui sotto è possibile proporre un’idea per un nuovo articolo della knowledge base.

Richiesta nuovo contenuto