https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9mYXN0ZXItY2hvc2VzLXZlZWFtLXRvLWVuc3VyZS10aGUtYWx3YXlzLW9uLWF2YWlsYWJpbGl0eS10by1pdHMtaW50ZXJuYXRpb25hbC1idXNpbmVzcy5odG1sIiwiaGFzaCI6IjU3NDM4OTc0LTMwNzYtNDk3MS05Yjg3LTU2YTYwNjc3ZWNlOSJ9
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Faster sceglie Veeam per garantire l’Always-on Availability al proprio business internazionale

La dimensione globale e l’alta specializzazione progettuale sono aspetti fondamentali per l’innovativa azienda italiana leader negli innesti rapidi, che ha voluto attrezzarsi al meglio per salvaguardare la propria operatività

Milano, 11 novembre 2016: Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, annuncia di essere stata scelta da Faster, l’azienda italiana leader mondiale negli innesti rapidi, per garantire l’always-on Availability al proprio business internazionale. Con diverse sedi estere gestite attraverso un server centrale localizzato presso la sede principale di Rivolta d’Adda, Faster aveva necessità di assicurarsi un piano di Disaster Recovery efficiente ed efficace, ed ha adottato Veeam Availability Suite v9, su consiglio del platinum partner di Veeam Project Informatica.

Con un fatturato consolidato di circa 100 milioni di euro, circa 2.500 clienti attivi e con oltre 4000 prodotti finiti fabbricati nella sede in Rivolta d’Adda in provincia di Cremona e distribuiti dalle 5 consociate estere in Nord America, India, Brasile, Cina e Germania, Faster annovera tra i propri clienti grandi multinazionali di produzione di macchine agricole e macchine per movimento terra, tra cui vi sono nomi del calibro di John Deere, CNH, Caterpillar.

“Nel ruolo di azienda leader nel settore degli innesti rapidi e delle multiconnessioni, Faster offre prodotti e applicazioni sempre innovativi, caratterizzati da soluzioni tecnologiche d’avanguardia” dichiara Serena Piceni, IT Director, che aggiunge: “Nel nostro ambito investire in tecnologia è dunque fondamentale: eroghiamo centralmente tutti i servizi di carattere IT dal data center di Faster Italia, e tutte le consociate estere lavorano se il data center centrale funziona. Abbiamo dunque la criticità di un Single Point of Failure ed è per questo che è nata un’esigenza imprescindibile di continuità del servizio in modo da garantire un piano di disaster recovery e di business continuity nel caso si verificassero dei problemi”.

Con Veeam Availability Suite v9, Faster dispone di una soluzione completamente integrata, veloce e sicura per replicare i workloads nel cloud, permettendo al Disaster Recovery as a Service (DRaaS) di operare un incredibile miglioramento del RTO (Recovery Time Objective). Grazie alla sua tecnologia che connette in maniera sicura e continua il cliente al service provider, Veeam ha eliminato la necessità di predisporre e mantenere un sito di disaster recovery per la protezione offsite, riducendo così i costi e la complessità dell’infrastruttura IT. Faster ha potuto apprezzare la soluzione anche per:

  • facilità di implementazione del servizio, e controllo diretto dello stesso;
  • possibilità di utilizzare la modalità di replica diversificando il servizio in base alla criticità delle macchine critiche;
  • flessibilità della gestione del disaster recovery grazie alla possibilità di un failover parziale, ovvero di una cessione granulare delle macchine di interesse sul data center senza altri interventi architetturali.

“Per ora abbiamo solo recuperato dei dati e non abbiamo avuto bisogno di accendere delle macchine remote, non abbiamo avuto un reale problema di disastro. Tuttavia, viviamo nella garanzia di avere una soluzione efficiente e sicura, qualità essenziali in un contesto come il nostro dove bisogna garantire la continuità del business e anche un solo giorno di mancata fatturazione rappresenterebbe un problema.”, conclude Piceni.

“Sappiamo di avere consigliato al meglio il nostro cliente che apprezzerà il DRaaS (Disaster Recovery as a Service) con la sua flessibilità nel fornire failover e failback in toto o in modo selettivo sia a nuove o già esistenti infrastrutture. La potenza e la facilità d’uso, integrata con il test di failover, e l’utilità dei modelli di consumo sono un incredibile e irresistibile caso per il DRaaS nel Cloud” aggiunge Enrico Bassi, System Engineer di Project Informatica.

“Ormai tutti gli analisti concordano nel dire che ogni azienda è destinata a diventare una software company, dove i dati e le applicazioni devono essere sempre disponibili”  afferma Albert Zammar , Vice President della Southern EMEA Region di Veeam.”Con piacere troviamo in Italia realtà all’avanguardia come Faster che ha recepito al meglio le tendenze future del business ed ha trovato nella nostra visione e nella nostra soluzione la risposta alle proprie esigenze”.

 

Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare il Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability SuiteTM, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam.

Fondata nel 2006, Veeam attualmente ha 39.000 ProPartner e più di 193.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in ogni parte del mondo. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com/it.