https://login.veeam.com/it/oauth?client_id=nXojRrypJ8&redirect_uri=https%3A%2F%2Fwww.veeam.com%2Fservices%2Fauthentication%2Fredirect_url&response_type=code&scope=profile&state=eyJmaW5hbFJlZGlyZWN0TG9jYXRpb24iOiJodHRwczovL3d3dy52ZWVhbS5jb20vaXQvbmV3cy9pbC12ZWVhbS1jbG91ZC1wcm92aWRlci1wcm9ncmFtLWluLWNyZXNjaXRhLWRlbC0xMDAtcGVyLWNlbnRvLmh0bWwiLCJoYXNoIjoiNWZmZDg0MDQtMzYyNC00Y2M3LTgxNmEtNGM1NWQzMDVjN2UyIn0
+33 (805) 080 476 | 08:00 - 18:00 CET
IT

Il Veeam Cloud Provider Program in crescita del 100%

Gli hosting provider, gli operatori di tlc e i fornitori di servizi Cloud a livello mondiale raggiungono quota 4000; i contratti di licenze a noleggio mensili sono disponibili in 70 Paesi

Milano, 5 dicembre 2013Veeam® Software, innovativo fornitore di soluzioni di backup, replica e gestione degli ambienti virtualizzati VMware vSphere e Microsoft Hyper-V, annuncia che il Veeam Cloud Provider program (VCP) continua a registrare aumenti delle vendite a un tasso del 100% anno su anno. Il programma VCP offre un contratto di licenza flessibile mensile o permanente per soddisfare la necessità di hosting provider, operatori di telecomunicazioni e fornitori di servizi cloud.

La crescita esponenziale del programma è stata alimentata dal continuo sviluppo di nuove soluzioni. Ne è un esempio il recente rilascio di Veeam Backup & Replication™ v7 che ha introdotto funzionalità di particolare interesse per i fornitori di servizi, tra cui:

  • Accelerazione WAN integrata: backup D2D2C (disk-to-disk-to-cloud) fino a 50 volte più veloce
  • Retention GFS: possibilità di configurare policy di retention grandfather-father-son (GFS) per l’archiviazione di backup
  • Ripristino self-service e RESTful API: per una facile integrazione con i portali dei service provider
  • Supporto migliorato per VMware vCloud Director: piena visibilità dell’infrastruttura vCD, backup senza interruzioni e ripristino di vApp e macchine virtuali (VM)
  • VirtualLab for Replicas: per ottimizzare il testing del disaster recovery (DR) e mettere in funzione le repliche (per i training, la risoluzione dei problemi, i test delle patch, ecc.)
  • Analisi pre-implementazione: per ottimizzare l’acquisizione dei nuovi clienti

Veeam ha recentemente introdotto la directory Veeam Cloud Provider per mettere in contatto i fornitori di servizi con oltre 80.000 clienti e 20.000 rivenditori Veeam in tutto il mondo, che stanno cercando di estendere ‘offsite’ le attuali implementazioni on-premise di Veeam .

L’offerta di servizi VCP comprende  spazi per archiviazione dei backup e per ospitare repliche, e la possibilità di effettuare recovery in ambito cloud.

“Il successo del nostro programma VCP è la dimostrazione della crescente domanda di servizi cloud-based e della necessità di hosting provider e fornitori di servizi di supportare i propri clienti con la Modern Data Protection” dichiara Ratmir Timashev, CEO di Veeam. “Storicamente, i ricavi provenienti dai VCP sono stati relativi a licenze perpetue Stiamo registrando tuttavia un forte aumento delle licenze a noleggio mensili tanto che attualmente queste rappresentano il 45% del nostro fatturato totale proveniente dal VCP. Oggi siamo in grado di soddisfare le necessità critiche dei service provider e di conseguenza, il programma VCP contribuisce con una percentuale considerevole al nostro fatturato annuale”.

“I service provider per noi sono dei veri e propri partner: E questo è il motivo per cui abbiamo recentemente lanciato la directory VCP che mette in contatto i Veeam Cloud Provider con clienti e rivenditori che necessitano di soluzioni di backup e disaster recovery nel cloud” continua Timashev. “Abbiamo recentemente ampliato la directory per includere backup e disaster-recovery as-a-service, così come l’hosting di macchine virtuali protette da Veeam. Il successo dei nostri partner è fondamentale per il successo della nostra azienda; l’estensione della directory aiuterà la crescita dell’intero ecosistema”.

Attualmente il Veeam Cloud Provider Program conta più di 4.000 service provider in tutto il mondo. Il noleggio mensile è disponibile in più di 70 Paesi per più di 50 distributori/aggregator di Veeam. Licenze perpetue, ideali per clienti con contratti a lungo termine, sono inoltre disponibili presso migliaia di distributori Veeam in tutto il mondo. Veeam fornisce inoltre un supporto VCP dedicato in tutte le principali regioni, tra cui Nord America, America Latina, Asia-Pacifico, Europa, Medio Oriente e Africa.

Il VCP Program consente ai service provider di approcciare il mercato con la massima differenziazione e le migliori opportunità di margine. I service provider possono così incrementare il fatturato offrendo un range più ampio di servizi di gestione e data protection, possono aumentare la soddisfazione dei clienti grazie a una protezione dei dati più efficace e a tempi di risposta più rapidi quando le VM o i dati devono essere ripristinati, e possono ridurre i costi ottimizzando i task di gestione quotidiani.

Come azienda di web hosting numero 1 in Europa e terza nel mondo (Fonte: Netcraft), anche OVH.com vanta un cloud business in espansione. OVH.com ha scelto Veeam per il backup, la replica e il ripristino avanzati per la propria offerta di Virtual Private Server e Dedicated Cloud. Con il datacenter più grande al mondo in Nord America, OVH.com progetta direttamente le sue soluzioni e questo include la costruzione dei suoi server fisici. “Non improvviseremo, comunque, la costruzione della nostra tecnologia di backup”, dichiara Miroslaw Klaba, Director of R&S di OVH.com. “Veeam dispone di soluzioni di comprovata efficacia e si adatta perfettamente alla nostra offerta cloud. Ne abbiamo testate molte e abbiamo scelto Veeam per la sua elevata affidabilità”.

“In Veeam Software abbiamo trovato un solido partner, che comprende i meccanismi della virtualizzazione e come operano i cloud provider”, afferma Bennet Oprysa, CEO di BitCloud. “Grazie a Veeam ora siamo in grado di distinguerci dai competitor. Siamo entusiasti delle potenzialità incrementate di Veeam Backup & Replication v7, e siamo convinti che renderanno la nostra soluzione di Business Continuity e Disaster Recovery ancora più competitiva e interessante per i clienti”.

Tra i leader di cloud e managed service provider degli Stati Uniti, mindSHIFT Technologies ha siglato una partnership con Veeam per contribuire a soddisfare le esigenze di continuità di business e disaster recovery dei propri clienti. “La collaborazione con Veeam ci ha permesso di fornire alle infrastrutture virtuali dei nostri clienti i migliori servizi di data recovery sul mercato, sia presso la sede del cliente sia sull’infrastruttura cloud ibrida di mindSHIFT”, spiega Dave Paris, CTO di mindSHIFT. “Inoltre, possiamo sfruttare le soluzioni di Veeam per bilanciare importanti workload tra i nostri datacenter, migliorando il rapporto di consolidamento degli stessi con impatto minimale sui servizi del cliente”

Veeam Software

Veeam® is Modern Data Protection™.  Veeam offre soluzioni potenti, facili da utilizzare e convenienti, appositamente sviluppate per la virtualizzazione - “Built for Virtualization” – e per il cloud. Veeam Backup & Replication™ è ideale per backup VMware, Hyper-V, recupero e replica dei dati. Questa soluzione numero 1° per il Backup aiuta le aziende a migliorare sensibilmente RPO ed RTO, risparmiare tempo, eliminare i rischi e ridurre drasticamente i costi di capitale e operativi. Veeam Backup Management Suite™ unisce Veeam Backup & Replication con le più avanzate funzionalità di monitoring, reporting e planning per l’infrastruttura di backup. Veeam Management Pack™ (MP) estende all’ambiente VMware il monitoraggio enterprise affidato a Microsoft System Center. Inoltre, Veeam fornisce strumenti gratuiti per la virtualizzazione.

Fondata nel 2006, attualmente Veeam conta più di 20.000 ProPartner e 80.000 clienti in tutto il mondo. La sede globale di Veeam si trova a Baar, in Svizzera, ma l’azienda possiede uffici in tutto il mondo.