Consigli utili per l’ottimizzazione dei costi di AWS

“Se stai passando al cloud principalmente per risparmiare denaro, rimarrai terribilmente sorpreso dal risultato”, è una frase abbastanza comune e diffusa nelle conversazioni del mio team. Anche se ci troviamo sempre d'accordo sui vantaggi del cloud come facilità d'uso, flessibilità e così via, è necessario un ripensamento su come si spende il denaro in questo ambiente. Il semplice riutilizzo delle procedure on-premises esistenti potrebbe costare molto e probabilmente scoraggiarti dall'idea di intraprendere una transizione verso il cloud. Per evitarlo, e per non perdere tutti i vantaggi del cloud a causa di una cattiva strategia “copia e incolla”, dedica un po’ di tempo a scoprire le diverse peculiarità della piattaforma e degli strumenti integrati, specialmente quando sono connessi alla spesa del budget. Nel seguente articolo, condividerò alcuni suggerimenti basati sulla mia esperienza con l'ottimizzazione dei costi di AWS.

Strategie di ottimizzazione dei costi di AWS

Piani di risparmio di AWS

Senza dubbio avrai sentito parlare del modello di prezzi a consumo di AWS. Gli utenti cloud spesso apprezzano il passaggio da CAPEX a OPEX, tuttavia, possono presentarsi dei problemi quando cercano di ridurre i costi. Mi spiego meglio. Se stai pianificando l'hosting di un servizio d’importanza critica in AWS, come ad esempio l'esecuzione di un sito web aziendale, vorrai la garanzia di una disponibilità 24/7/365, il che significa mantenere le istanze EC2 costantemente attive. Non c'è nulla di sbagliato in questo tipo di impegno, ma è in questo caso che i piani di risparmio AWS si rivelano utili. Se prometti di consumare risorse cloud per un periodo di tempo così lungo e di pagare in anticipo, AWS può offrirti uno sconto.

Istanze spot di AWS

Le istanze spot sono un altro servizio interessante da menzionare qui. Il più grande vantaggio del mercato è l'equilibrio tra domanda e offerta. Nei momenti di riduzione della domanda di servizi EC2, hai l'opportunità di fare un'offerta al prezzo desiderato e ottenere istanze molto più economiche del solito. Alla fine, è un vantaggio per tutti!

Policy del ciclo di vita di AWS S3

Passiamo un attimo allo storage. Innanzitutto, lo stesso S3 è un ottimo modo per contrastare le problematiche della crescita costante dei dati semplicemente sfruttando la potenza della moderna tecnologia di object storage. Tuttavia, sono disponibili sei diversi livelli S3 con vari prezzi, metriche delle prestazioni e SLA diversi. Sono convinto che, in questo caso, la chiave di tutto sia conoscere i modelli di utilizzo dei dati e regolarne la distribuzione tra le classi. Inoltre, abilitare le policy del ciclo di vita in base alla frequenza di accesso è un altro aspetto positivo. Dando la priorità ai dati, si traccia una linea per separare i dati d’importanza critica (hot) dai set che probabilmente non verrebbero mai più utilizzati ma che devono essere conservati per motivi di conformità e quant’altro. L'applicazione di questa logica porterà ovviamente anche vantaggi in termini di costi.

AWS Cost Explorer

Lavoro con AWS da diversi anni e posso dire che è una specie di strana creatura. Nel corso del tempo mi ha insegnato alcune cose: mi ha fatto capire che dovevo sempre sapere esattamente cosa sto facendo. Utilizzando un account di fatturazione aziendale, cercavo di essere più razionale e di ottimizzare i costi associati ad AWS ogni volta che potevo. Fidati, nessuno vuole stare al telefono con il proprio manager per ottenere l'approvazione di 5.000 dollari di spesa personale alla fine del mese.

Comunque, ciò che mi ha sorpreso di più è che AWS offre molti strumenti integrati come AWS Cost Explorer per mantenere i costi trasparenti. Devi solo sapere dove cercare. Una volta imparato, ti basta sviluppare una sana routine mattutina per controllarli, assicurarti che le aspettative siano soddisfatte e confermare che i costi siano sotto controllo.

Informazioni di base per l’ottimizzazione dei costi di AWS

Per riassumere la mia esperienza, mi sono offerto volontariamente di scrivere un piccolo documento di quattro pagine dedicato all'ottimizzazione dei costi di AWS. Ho scelto un ordine preciso, partendo da EC2, passando alle offerte relative allo storage e arrivando agli strumenti di monitoraggio e gestione. In breve tempo, il documento è arrivato a 14 pagine ed è ora disponibile nella libreria di risorse Veeam. Dai un'occhiata a 16 potenti suggerimenti per ridurre le tue spese AWS.

Qual è la tua strategia di ottimizzazione dei costi AWS? Lascia un commento qui o contattami su Twitter.

 
Andrew Zhelezko
Andrew Zhelezko
Andrew Zhelezko, che attualmente lavora come analista di prodotti tecnici nel team Veeam Product Strategy, è un professionista IT certificato con oltre un decennio di esperienza nel settore. Dopo aver prestato supporto tecnico per varie soluzioni, ha maturato una competenza pratica che lo aiuta a parlare la stessa lingua dei membri della community Veeam. Puoi sempre trovarlo a tenere presentazioni nell'ambito di diversi eventi offline/online, in cui si diletta a risolvere le problematiche associate alla protezione dei dati. Il suo motto è aiutare gli altri a realizzare la bellezza e la potenza della moderna virtualizzazione e delle tecnologie cloud.
More about author
Rate the quality of this Article:
No votes yet.
Please wait...
V10

Better Backup

Faster. Stronger. Smarter

Learn more