Sono lieto di annunciare che la NUOVA Veeam Availability Suite 9.5 è ora disponibile al pubblico e pronta per il download! L’ultima versione del nostro prodotto più importante estende ulteriormente i miglioramenti di tipo enterprise introdotti con la v9 per consentire alle aziende di soddisfare gli obiettivi di servizio permettendo il ripristino dei servizi IT, oltre ai dati e alle applicazioni ad essi correlate nel giro di pochi istanti.

Per essere una minor release, la 9.5 è davvero ricca di funzionalità fondamentali progettate per aiutare le imprese a sfruttare la scalabilità in modo più efficiente e a mantenere l’Availability. Per una panoramica sulle innovazioni introdotte con la nuova tecnologia, dai un’occhiata ai documenti Novità nella Veeam Backup & Replication 9.5 e Novità in Veeam ONE 9.5 per un elenco completo delle singole funzionalità con le relative descrizioni. E per coloro che hanno appena iniziato a familiarizzare con la 9.5, ecco un elenco di blog post pubblicati finora su sei tra le funzionalità più significative che abbiamo introdotto:

Scalabilità a livello enterprise

Per aumentare la scalabilità delle attività di backup e replica, oltre a ridurre le finestre di backup e di conseguenza l’impatto sugli ambienti di produzione, Veeam Availability Suite 9.5 introduce una serie completa di miglioramenti della scalabilità a livello enterprise. Tali miglioramenti comprendono prestazioni di backup aumentate, ripristini più veloci per le VM di grandi dimensioni e carico ridotto su storage e server primari e di backup, nonché sui server dell’infrastruttura virtuale.

Inoltre, per migliorare prestazioni e capacità per data set di grosse dimensioni, la versione 9.5 introduce una integrazione ReFS avanzata che, a essere sinceri, è la mia funzionalità preferita tra le nuove. L’integrazione ReFS avanzata garantisce la resilienza dei dati di backup e la protezione delle app critiche attraverso il “Fast Cloning” dei backup Veeam, creando e trasformando i file di backup “synthetic full” fino a 10 volte più velocemente. In questo modo le finestre di backup vengono ridotte, così come il carico sullo storage di backup. Viene inoltre ridotto il consumo in termini di capacità dello storage di backup grazie alla tecnologia spaceless per i backup full, e garantita l’integrità dell’archivio di backup grazie al monitoraggio della corruzione dei dati in background.

Supporto completo di Microsoft 2016

E proseguendo la tradizione Veeam di supportare per prima COMPLETAMENTE le tecnologie più recenti introdotte dai nostri partner, Veeam Availability Suite 9.5 supporta COMPLETAMENTE le tecnologie data center di Microsoft 2016. L’integrazione non solo include il supporto per Windows Server 2016 e Hyper-V 2016, ma anche le ultime versioni di Microsoft Active Directory, Exchange, SharePoint e SQL Server.

Altre straordinarie funzionalità

E l’elenco continua! Direct Restore to Microsoft Azure offre il ripristino nel cloud per i backup Veeam per migliorare la scalabilità e aumentare l’efficienza. Con la 9.5, è possibile ripristinare i backup direttamente in cloud utilizzando Azure come un data center cloud on-demand per il DR, sfruttandone al massimo le risorse cloud, flessibili e scalabili. E come se non bastasse, abbiamo ampliato il supporto agli snapshot storage per gli utenti di Nimble Storage, includendo un nuovo Veeam Explorer for Nimble Storage per ripristini veloci, una nuova funzionalità di chargeback e fatturazione in Veeam ONE per calcolare meglio il costo delle risorse computing e di storage usate all’interno di un’azienda od offerta di servizi, e aggiunto il supporto di VMware vCloud Director per supportare i tenant con le capacità di backup e ripristino self-service e tanto altro!

Scarica la NUOVA Veeam Availability Suite 9.5 oggi stesso!

Cosa aspetti? Scarica la NUOVA Veeam Availability Suite 9.5 oggi stesso per sfruttare tutti i vantaggi della nostra migliore tecnologia appena rilasciata e ricorda di partecipare al nostro webinar LIVE, Eccolo! NUOVA Veeam Availability Suite 9.5, tenuto da Andrea Borella, Systems Engineer, Italy, il 30 novembre 2016 per un approfondimento su tutte queste nuove caratteristiche e funzionalità!

Aspetta... come sempre, c’è dell’altro!

Ieri, con il suo impeccabile tempismo, VMware ha annunciato la disponibilità generale di vSphere 6.5. Come sempre, abbiamo iniziato a lavorare sull’integrazione completa di vSphere 6.5 fin dalla beta, ma ora abbiamo bisogno di tempo per integrare il codice VDDK finale e poi eseguire un’attività completa di test regressivo sul codice finale di vSphere 6.5 per garantire l’affidabilità delle nostre integrazioni avanzate. Pertanto, il supporto completo per vSphere 6.5 nella Veeam Availability Suite 9.5 sarà garantito come parte integrante della Veeam Availability Suite 9.5 Update 1. E se l’esatta data di rilascio del supporto dipenderà dai risultati dei test, tipicamente noi garantiamo il supporto per le nuove release di vSphere circa due mesi dopo la disponibilità del codice finale.

GD Star Rating
loading...